Alto Sinni e Val Sarmento: acqua e denaro