Adulti e bimbi potranno volare insieme al capovaccaio. Ammireranno i sentieri del ventennale e della laura, sino alla Madonna di Viggiano attraverso gli occhi di questo rapace bellissimo, a forte rischio di estinzione, in cerca del clima migliore

Adulti e  bimbi potranno volare
Frame tratti da lifegyptianvulture.it; meteoweb.eu;

L’ambizioso progetto in corso d’opera che si sta realizzando grazie alla collaborazione dell’amministrazione del comune di Marsicovetere con l’amministrazione del comune di Viggiano

Adulti e  bimbi potranno volare
Frame tratto da basilicataturistica.it; terredifrontiera.info

Adulti e bimbi potranno volare insieme al capovaccaio! Contemporaneamente al progetto “Case dell’Acqua” al comune di Marsicovetere è in corso un secondo progetto.

Che non punta sul bere acqua purissima alle fontanelle di paese concepite come luogo di socializzazione.

La vision è completamente diversa, quasi solitaria. Pone a contatto i propri occhi direttamente con la natura, attraverso uno sguardo completamente diverso dal proprio. Quello di un avvoltoio, il capovaccaio.

Chi non ha mai sognato di volare sulle bellezze della propria Terra? Con una speciale app sarà possibile farlo.

È prevista la realizzazione di una mappa interattiva dei percorsi virtuali di due sentieri del Parco dell’Appennino Lucano della Val D’Agri e Lagonegrese, con le direzioni intraprese da chi migra in cerca di climi più ospitali.

Ciò a cui poco si pensava ora è quasi un’esigenza in tempi di Covid! Basti pensare al caldo soffocante… alla mascherina… Grazie a chi abita la Natura da sempre sarà possibile immaginare e visualizzare nuovi scenari, anche abbastanza raggiungibili.

Descrive l’Assessore Patrizia Bruno:

I cambiamenti climatici stanno alterando interi ecosistemi e costringono gli organismi che li abitano a spostarsi in cerca di climi più favorevoli. Il capovaccaio vola nella Penisola Iberica e viene a nidificare proprio nel nostro territorio per poi riprendere la sua rotta verso la Calabria, Messina e fare poi ritorno alla Penisola Iberica. Per noi è motivo di orgoglio la scelta di questo esemplare di nidificare nel nostro territorio”.

Da qui l’idea di permettere a bambini e ragazzi diversamente abili, ma anche adulti, di volare insieme al capovaccaio e seguirne la sua rotta, dando la possibilità di conoscere e percorrere virtualmente il parco.

Si potranno visitare due sentieri: il sentiero del ventennale e il sentiero de “LA LAURA” (dal greco laùpa, stretto sentiero) un tratto turistico religioso, poiché conduce al sentiero della Madonna di Viggiano, grazie alla collaborazione del comune di Marsicovetere con il comune di Viggiano.

Lungo questi percorsi il visitatore potrà ammirare tutti i doni della laura, scoprire le erbe officinali appassionarsi a questo territorio che oggi costituisce un sistema ecologico invariato.

I percorsi saranno a libero accesso e riporteranno anche la fascia di età consigliata per la fruizione del materiale multimediale appositamente selezionato.

Ogni volo sarà composto da tappe e accompagnerà il visitatore in un viaggio climatico educativo di approfondimento e di scoperta: flora, fauna, erbe officinali.

Il materiale associato alle tappe consterà nella realizzazione di video, riprese realizzate da droni, lezioni audio ma anche racconti.

I visitatori saranno accompagnati alla scoperta di sentieri escursioni, per appassionarsi a tutte le declinazioni del viaggio lento e riscoprire anche il significato della natura e del rispetto di essa. Ma anche del rispetto del tempo. Uno degli insegnamenti che ci lascerà la pandemia è proprio legato al valore del tempo.

Riflette l’Assessore Patrizia Bruno con parole toccanti, con premura verso alcuni protagonisti quasi ignorati in tempo di Covid.

Io credo che il sentimento e l’amore per la natura cresce come ogni altra cosa e non è certo trasfuso da noi con qualche descrizione arida fatta dinanzi a un bimbo inerte, annoiato, chiuso tra mura domestiche. Sono le esperienze che lo colpiscono e questa esperienza virtuale ma interattiva vuole essere il nostro contributo alla ripartenza. Nessuna ripartenza può essere veramente tale se esclude i bambini perché escludiamo il futuro!

Sono necessari dunque interventi educativi diffusi di rinascita centrati sull’educazione, sul cambiamento e sulla capacità di adattamento. Verso uno stile di vita sostenibile che abbraccia ogni ambito della nostra giornata. Se si seguono i principi del vivere green è necessaria anche una educazione green, trasmettendola ai più piccoli

Bisogna iniziare ad avere una sensibilità ambientale sin da piccoli. Sensibilità ambientale personale per poi arrivare a portarla anche nei massimi sistemi, quindi anche a livello giuridico normativo. Verrà coltivata nel quotidiano per diventare parte del patrimonio di ciascuno. O almeno queste sono le speranze, a Marsicovetere e a Viggiano, nel cuore degli aduli e dei più piccoli. Tutti impegnati a volare con il capovaccaio su una delle parti più belle del territorio, in cerca di un clima migliore.

Maria Chiara Di Carlo

Articoli correlati:

https://www.lucanianet.it/news/2020/05/30/acquavetere-grazie-allecase-dellacqua/

http://lifegyptianvulture.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?