I tumori cutanei, i tumori della pelle, rappresentano la forma di tumore più diffusa nel territorio lucano e meridionale in generale e la principale causa di insorgenza di neoplasie maligne nei pazienti sopra i 65 anni di età. Considerato il prolungamento della vita media della popolazione occidentale, ci si deve aspettare un drastico aumento di tali neoplasie nel prossimo futuro, soprattutto per la popolazione maggiormente esposta ai fattori di rischio (ambientali, stili di vita, rischio occupazionale) come muratori, agricoltori, pescatori.
Pur riscontrando un basso tasso di mortalità, grazie soprattutto alle nuove metodiche chirurgiche e ad una sempre maggiore attenzione alla prevenzione, i tumori cutanei rappresentano un’incidenza purtroppo sempre in aumento ed una percentuale di prevalenza molto elevata.
Di tumori cutenei si è parlato oggi, 17 ottobre 2009, nel convegno scientifico organizzato dal Dott. Tommaso Fabrizio, chirurgo plastico dell’Irccs-Crob. Il convegno, rivolto a tutti i professionisti coinvolti nella complessa gestione dei malati di tumori della cute e di melanoma maligno in particolare, ha visto il confronto e la condivisione dell’esperienza clinica di medici provenienti dai centri oncologici del sud Italia sulle nuove metodiche e gli sviluppi futuri della cura e del trattamento delle neoplasie cutanee. “Questo simposio è l’occasione non solo per approfondire le multiple problematiche che colpiscono i malati di tumori cutanei e di melanoma in fase avanzata – ha dichiarato il Dott. Fabrizio – ma anche per ricercare e indicare insieme, all’interno di un’équipe multidisciplinare che comprende oltre ai colleghi di altre strutture del nostro istituto, clinici dell’Università di Napoli, Bari e Matera, il ruolo dell’elettrochemioterapia come strategia terapeutica quanto più condivisa al fine di migliorare la prognosi e la qualità di vita dei nostri malati”.
Il trattamento dei pazienti affetti da tumori della pelle in fase avanzata, si avvale, oggi, anche di metodiche terapeutiche innovative, fra loro integrate, sistemiche o localizzate in specifiche parti del corpo quali l’immunoterapia, la chemioterapia e trattamenti chirurgici plurispecialistici. A queste tecniche si è recentemente aggiunta l’elettrochemioterapia.
La divulgazione delle conoscenze ed il confronto delle esperienze dei diversi specialisti coinvolti nello studio e nella cura dei tumori della cute ed in particolare la pratica di questa recente metodica terapeutica sono l’obiettivo dell’incontro.
La Chirurgia Plastica Ricostruttiva del IRCCS CROB si è dotata di questa metodica innovativa per offrire una opportunità terapeutica in più e migliorare la qualità della vita del paziente affetto da metastasi o recidive tumorali a sede cutanea.
Il meeting rappresenta il primo evento scientifico e formativo organizzato dalla Rete Oncologica Regionale su quella che è la forma di tumore più diffusa nel territorio lucano e meridionale in generale.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?