[Articolo di Barbara Mastrangelo]

La Comunità Montana Alto Agri, in qualità di Soggetto Responsabile del Progetto Integrato Territoriale (PIT) Val d’Agri, la Comunità Montana della Carnia con il sistema museale Carnia Musei e il Museo Regionale di Jicin della Repubblica Ceca, nell’ambito del Programma d’iniziativa Comunitaria INTERREG IIIC zona Est  – progetto  GRIP-IT, hanno proposto il progetto di cooperazione internazionale MUSNET EUGALC (MUSeums in NETwork: EUropean children, GAme and Local Cultures).

Tale progetto ha come obiettivo principale lo scambio di esperienze sul tema della messa in rete delle strutture museali e delle attività culturali a favore dei bambini, futuri cittadini dell’Europa Unita, prevede: moduli formativi sulla gestione dei musei in rete e sulle attività educative rivolte ai bambini, attraverso workshop di informazione e visite di studio; attività educative rivolte ai bambini sul tema dei giochi di una volta, delle tradizioni e delle culture locali,  attraverso la definizione di strumenti multimediali da inserire nel sito web del Progetto http://www.eumusnet.com/; visite di studio di delegazioni presso gli altri partners per scambi di esperienze e per acquisire la metodologia del lavorare in rete; definizione di uno studio di fattibilità per un possibile progetto da realizzare in futuro con l’utilizzo delle risorse della Comunità Europea; realizzazione di materiale promozionale e del sito internet.

MUSNET è stato presentato nel Meeting informativo, svoltosi giovedì mattina, presso la Sala Consiliare della Comunità Montana Alto Agri, in cui è intervenuto, oltre ai rappresentanti dei partners di MUSNET, Jaromir Gottlieb-Direttore del Museo Regionale di Jicin, Mario Corti – Assessore della Comunità Montana della Carnia, Daniele De Prato- Responsabile di Carnia Musei, Antonio Imperatrice – Presidente della Comunità Montana Alto Agri, Giuseppe Galante – Project Manager del PIT Val D’Agri, che hanno presentato le attività che svolgono, le finalità di MUSNET, e lo studio di fattibilità di un prossimo progetto comune finanziabile con i fondi della Comunità Europea; anche il Coordinato del Progetto GRIP-IT della Regione Basilicata, Biagio Perretti, sottolineando l’importanza dei sette progetti GRIP-IT, che coinvolgono ventidue partners, di cui sette lucani, ed in particolare di quelli che, come MUSNET, hanno indicato possibili strade per lo sviluppo locale attraverso le risorse finanziarie della Comunità Europea.

Il Meeting si è concluso con il saluto del Presidente del GAL-AKIRIS – Angela Latorraca – che ha  espresso l’impegno del GAL-AKIRIS a sostenere e promuovere le attività legate a MUSNET, e di un operatore delle associazioni culturali locali, che presentando proposte per eventi e manifestazioni, da inserire nello stesso progetto, hanno partecipato alle Study visit al Museo Regionale di Jicin in Repubblica Ceca e al sistema Carnia Musei in Friuli, previste da MUSNET.

0 Comments

Leave a reply

©2024 KLEO Template a premium and multipurpose theme from Seventh Queen

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?