Tali modifiche sono il risultato di un percorso di concertazione fra l’Assessorato e le organizzazioni venatorie e introducono significative novità relativamente all’accesso agli Atc (Ambiti territoriali di Caccia). L’ iscrizione all’Atc di residenza darà diritto a praticare l’esercizio venatorio in tutta la Provincia. Sarà comunque possibile scegliere di iscriversi agli Atc dell’altra Provincia. L’altra grande novità, infatti, è una grande semplificazione delle procedure di iscrizione in quanto ogni cacciatore, sia che abbia deciso di cacciare nella sola Provincia di residenza, sia che abbia deciso di farlo anche negli Atc dell’altra Provincia, dovrà produrre una sola domanda ed un solo versamento da  indirizzare esclusivamente all’Atc di residenza. “Questa riforma della legge regionale e del regolamento sulla caccia – afferma l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rondinone – si inserisce nelle politiche di gestione corretta e sostenibile del territorio in quanto consente di contemperare il rispetto del legittimo interesse all’esercizio venatorio dei cacciatori e la necessità di avere una minore pressione venatoria sul territorio regionale”.

0 Comments

Leave a reply

©2024 Associazione Promozione Sociale Lucanianet.it - Discesa San Gerardo 23/25 85100 Potenza CF 96037550769 info@lucanianet.it