Diverse, le correnti artistiche, espressioni di tecniche varie, costituiscono un vasto universo interpretativo, legato ai colori contenuti in figure e piani, delineanti realtà vicine e lontane.
Sfumature e getti di colore, posti su dimensioni aperte alla soggettiva ricerca di spazi emotivi, sulle tele di Roccetelli esposte, vi sono analisi di armonie, immerse nel colore e nel movimento creato dallo stesso, degli anni Sessanta, il lavoro presente, consegna soggettive percezioni.

Calde, le atmosfere, centro narrativo di chiari scorci orientali, posti nei dipinti di Fathi Hassan, artista egiziano il quale, affida alle descrizioni culturali, contenute in costumi e figure, la sua idea di realtà, dipinta in immagini ed azioni che assumono significativi percorsi di conoscenza.
Giochi di colori che diventano forme nella fantasia e, in essa si muovono disegnando idee, sul fondo bianco della tela che accentua i trasferimenti emotivi, i due lavori di Nino Mustica esposti, di grandi dimensioni le tele, rendono spazio al soggettivo  raccolto nel blu delle figure in movimento. Orizzonti racchiusi nell’intenso, visioni profonde di colore quelle di Bartolomeo Gatto, artista salernitano che espone due sue opere, nelle forti tonalità di blu, notturna dimensione dove, l’immaginazione spazia e l’occhio invano ricerca linee descrittive, perdendosi nella profondità e nel turbine del colore.

Vi è una figura centrale nella seconda opera di Gatto, astratta, che ospita interpretazioni e costruzioni artistiche soggettive, libere analisi spazianti nel giallo dei contorni che diviene centro ottico privilegiato, caldo mondo avvolto nell’intenso e forte colore. Diversi sono gli stili degli artisti presenti, molti di notevole spessore come Martin Bradley, le cui opere esposte sono significativa presenza e punto di forza della mostra collettiva che, ospita altri artisti come Giuliano Cardella, Vittorio Maria Di Carlo, Ettore Pignatelli. La galleria Memoli Arte Contemporanea, da anni in movimento verso le vaste e spesso moderne prospettive artistiche che, assumono significati vari e colori, espressioni di generazioni che affidano all’arte,  proiezioni di speranze e desideri forti, di cambiamento ed avvicinamento a mondi nuovi e forme emotive immense presenti negli stessi.

0 Comments

Leave a reply

©2024 Associazione Promozione Sociale Lucanianet.it - Discesa San Gerardo 23/25 85100 Potenza CF 96037550769 info@lucanianet.it