Ad affermarlo è l’on. Felice Belisario rispondendo a chi gli ha chiesto le ragioni della sua assenza all’incontro che parlamentari ed esponenti di governo lucani di centrosinistra hanno avuto nei giorni scorsi con la stampa.

“Ho molto rispetto per i colleghi anche se il nostro lavoro è privo di coordinamento ed ognuno di noi lavora sodo ma, purtroppo, a compartimenti stagno. Forse è il sistema proporzionale che tende ad esaltare le appartenenze ai partiti piuttosto che alla coalizione, ma questa non è buona cosa per ottenere quello che la nostra regione merita”.

“Ero a Roma perché impegnato nei lavori della Camera sulla riforma dei servizi segreti, ma non avrei partecipato alla conferenza stampa – conclude Belisario – perché non sono un ipocrita e ritengo che anche i parlamentari lucani hanno le loro responsabilità per come è gestita la vita pubblica lucana. Continuando di questo passo, con un intreccio sempre più fitto tra politica, affari e altro, a correre rischi è la stessa democrazia su cui incombe una cappa asfissiante. Qualcuno deve impegnarsi fino in fondo ad invertire questa tendenza: l’Italia dei Valori ed io abbiamo cominciato a farlo”.

0 Comments

Leave a reply

©2024 Associazione Promozione Sociale Lucanianet.it - Discesa San Gerardo 23/25 85100 Potenza CF 96037550769 info@lucanianet.it