La decisione assunta questa mattina dà, a questo punto, il via libera per la discussione e conseguente approvazione – si spera in tempi brevissimi e senza intoppi – del Ddl in Consiglio Regionale.

La OLA, nel rispetto del lavoro svolto finora dai comitati, dalle associazioni e dai movimenti dei quali si fa portavoce e coordinatrice, chiede che la tanto attesa e necessaria Moratoria venga approvata escludendo ogni tipo di deroga per quegli impianti in attesa dell’autorizzazione unica ed includendo, invece, un unico emendamento che determini il prolungamento della moratoria ad un anno. In caso contrario, si rischierebbe di svilire il senso della Moratoria stessa e di innescare uno sgradevole contenzioso tra aziende incluse ed aziende escluse, nonché tra aziende e escluse e Regione.

L’arco di tempo di 12 mesi ci sembra più che sufficiente per attivare tutta una serie di strumenti atti a rielaborare il Piano Energetico Regionale, troppo spesso disatteso, che contempli necessariamente anche altre forme di energia rinnovabile quali il solare e le nuove tecnologie basate sull’idrogeno pulito. Concludendo, la OLA si augura che queste richieste non vengano disattese e sostiene che alla stesura del nuovo Piano Energetico Regionale dovranno partecipare le parti sociali, le comunità interessate e le associazioni ambientaliste per scongiurare l’ipotesi di nuovi fallimenti.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?