[Ufficio Stampa Regione Basilicata]

Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture, Opere Pubbliche e Mobilità, Francesco Mollica.  “Il tratto aperto oggi al traffico, il 2° stralcio del lotto “del Capo Posto” (2° tronco, 3° lotto), che va dalla ex strada statale 168 alla ex strada statale 169 e si estende dal Km. 81 al Km.85 della statale Bradanica, si inserisce – ha detto Mollica al termine della cerimonia – nell’itinerario Foggia-Candela-Matera, fondamentale sia per i collegamenti stradali lungo il confine regionale di Puglia e Basilicata, sia perché contribuisce al potenziamento della rete infrastrutturale dell’area materana e della zona industriale di Melfi.

“Mettendo in collegamento l’area Nord della Puglia a Matera e attraverso la SS175 al Metapontino – ha aggiunto l’assessore – potrà avere grandi vantaggi chi deve raggiungere queste zone, con quel che significa anche in termini di aiuto al sistema turistico dello Jonio. Inoltre, si rende più forte il collegamento di due Poli  industriali, quello automobilistico di Melfi e quello del salotto di Matera oltre a dare congruenza a scelte di allocazione di aree Pip con collegamento alla Bradanica. La statale 655 “Bradanica”, infatti, – ha sottolineato Mollica – rientra nel più ampio itinerario interregionale Bradanico-Salentino che, partendo da Foggia punta verso sud e raggiunge Candela, collegandosi in questo modo direttamente all’autostrada A16 Napoli-Canosa.

Un altro importante passo avanti – ha concluso Mollica – per lo sviluppo dei collegamenti stradali in Basilicata. Seguiremo con grande attenzione e vigilanza l’altro lotto di “Capo Posto” consegnato nello scorso mese di luglio e da inaugurare entro settembre 2007″.

0 Comments

Leave a reply

©2024 KLEO Template a premium and multipurpose theme from Seventh Queen

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?