L’Assessore ha, inoltre, scritto, nella giornata di oggi, alla collega Silvia Costa, Coordinatrice della IX Commissione Istruzione e Lavoro presso la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, invitandoLa “a intervenire urgentemente per ottenere dal Governo rapidi provvedimenti oppure indirizzi operativi utili a ‘sbloccare’ la situazione di stallo generata dall’impossibilità oggettiva da parte degli Enti gestori di prorogare i contratti, a causa delle delimitazioni imposte dalla Circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 4 del 15/07/2004, che circoscrive la stipula del contratto di collaborazione coordinata e continuativa nell’ambito delle pubbliche amministrazioni solo a casi eccezionali e per prestazioni ad alto contenuto professionale”. “L’intervento della Commissione interregionale del Lavoro – ha aggiunto Chiurazzi nella lettera all’Assessore del Lazio Silvia Costa – si rende necessario anche alla luce del fatto che la situazione degli ‘ex Lsu Ata’, operanti presso le istituzioni scolastiche, i cui contratti giungevano a scadenza sempre il 30 giugno dell’anno corrente, è stata risolta positivamente, dal momento che i contratti sono stati rifinanziati e prorogati con la legge n. 266 del 23 Dicembre 2005,  all’art. 1 comma 245, per le prossime annualità 2006, 2007 e 2008” e quindi “è giusto che anche le Regioni e le Autonomie locali chiedano di essere abilitate, con chiarimenti normativi o provvedimenti ‘ad hoc’ del Governo, ad effettuare, peraltro con proprie risorse, la proroga dei contratti co.co.co di cui beneficiano i lavoratori ex Lsu”.

[di Ufficio Stampa Regione Basilicata]

0 Comments

Leave a reply

©2024 Associazione Promozione Sociale Lucanianet.it - Discesa San Gerardo 23/25 85100 Potenza CF 96037550769 info@lucanianet.it