“Anche la Basilicata – ha dichiarato Chiurazzi – era stata tra le Regioni che avevano promosso ricorso al Tar verso un provvedimento che, prima ancora di violare le prerogative delle Regioni in materia di istruzione, finiva per generare confusione e incertezza nel mondo della scuola, disorientando genitori e studenti sui percorsi da frequentare il prossimo anno, e per rendere ancora più accidentato il processo di riforma del sistema educativo nazionale, che necessita invece di un rapporto di piena e fattiva collaborazione tra Governo e Regioni”. “La decisione del Ministro Fioroni – ha concluso Chiurazzi – contribuisce a ripristinare tale rapporto, che gioverà senz’altro all’introduzione di nuove ed efficaci soluzioni ordinamentali nel sistema scolastico e formativo, nel rispetto delle prerogative costituzionali e amministrative di ciascuno e nel perseguimento degli obiettivi comuni di innalzamento dei livelli e della qualità di istruzione nel Paese”.

0 Comments

Leave a reply

©2024 Associazione Promozione Sociale Lucanianet.it - Discesa San Gerardo 23/25 85100 Potenza CF 96037550769 info@lucanianet.it