Lo rende noto l’assessore alle Infrastrutture, Opere pubbliche e Mobilità Francesco Mollica che commenta: “Si tratta di azioni di azioni operative, per un totale di 15.437.218,63 euro, che mirano al potenziamento, e non solo, di strumenti consolidati sul piano organizzativo ed operativo finalizzati alla ottimizzazione dell’intervento in emergenza da coniugare come pratica costante all’azione di pianificazione e di prevenzione”.
“Nello specifico – continua Mollica – il primo obiettivo  del provvedimento mira al potenziamento delle strutture della Regione preposte al funzionamento del sistema di protezione civile. Sono previsti, infatti, interventi volti al miglioramento funzionale della sede dell’Ufficio Regionale di protezione civile per consentire anche lo svolgimento delle funzioni di sala operativa; l’avvio delle attività del Centro Funzionale per la gestione organizzativa e funzionale del sistema di allerta nazionale e regionale relativo al rischio idrogeologico ed idraulico. Inoltre il potenziamento delle strutture regionali sarà perseguito anche attraverso la sistemazione dell’area di ammassamento di Potenza, strettamente interrelata, in termini gestionali, alla struttura regionale, destinata ad ospitare i soccorritori che operano in caso di emergenza nonché allo stoccaggio delle risorse per l’assistenza alle popolazioni colpite.
“Il secondo obiettivo – aggiunge l’esponente del governo regionale – mira a potenziare altre componenti del sistema regionale di protezione civile come i Comuni e le Province, finanziando progetti volti a garantire una migliore funzionalità delle strutture provinciali e comunali deputate alla gestione delle situazioni emergenziali derivanti da eventi calamitosi. E’ prevista anche la urbanizzazione e sistemazione delle aree di ammassamento con valenza comprensoriale  e la sistemazione delle sedi da utilizzare in caso di emergenza quali Centri Operativi Misti sia per gli aspetti impiantistiche funzionali sia in termini di disponibilità di attrezzature da utilizzare per la gestione dell’emergenza.Un ulteriore strumento previsto è il sistema informativo regionale  necessario alla gestione  e geo-referenzazione delle banche dati, relative alla conoscenza del territorio, dei rischi in esso presenti e delle risorse utilizzabili per fronteggiare gli eventi calamitosi da essi derivanti”.
“ Sarà inoltre realizzato – sottolinea l’assessore Mollica –  il potenziamento del volontariato di protezione civile attraverso misure volte ad incrementare l’operatività, quali il potenziamento delle strutture per elevarne lo standard qualitativo degli interventi o il potenziamento della formazione per garantire un impiego ed un coordinamento piu’ efficace mediante un sistema informativo che consenta una conoscenza approfondita delle professionalità e delle attrezzature disponibili. Da qui la costruzione di una colonna mobile regionale volta ad incrementare l’operatività in emergenza del sistema regionale di protezione civile attraverso la creazione di un sistema coordinato di gestione organizzato in moduli aggregabili secondo differenti modalità che tengono conto della tipologia e dell’intensità dell’evento calamitoso, nonché delle necessità delle popolazioni colpite in relazione ai danni provocati dall’evento stesso. Inoltre la Pianificazione e la programmazione per la lotta contro gli incendi boschivi, il potenziamento di strutture per l’emergenza neve”.
“Si tratta  – conclude l’assessore alla Protezione Civile – di azioni dettagliate e significative che sottolineano che pianificare l’emergenza significa, in primo luogo, abbandonare la estemporaneità e l’improvvisazione con interventi di esclusivo approccio emergenziale per incamminarsi sulla strada della pianificazione dell’emergenza, predisporre gli scenari per le possibili ipotesi di rischio, considerando la loro probabilità di accadimento e la vulnerabilità del sistema territoriale nel suo complesso.”

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?