Nata nel 1989 a Matera, con lo scopo di realizzare attività legate ai nuovi strumenti di espressione giovanile, l?associazione Energheia è giunta quest?anno all?organizzazione dell?undicesima edizione dell?omonimo Premio Letterario, sempre più stimolante nelle proposte, sempre più ambizioso nei suoi percorsi letterari e non solo.
Da anni vengono sperimentate infatti le vie del cinema: il Premio Energheia Cinema, dedicato a chiunque voglia scrivere un soggetto per la realizzazione di un cortometraggio, evidenzia una delle antiche passioni dell?associazione, il mondo dei ?film brevi?. Fra i soggetti inviati il migliore, selezionato da un comitato di esperti, viene tradotto in un cortometraggio e realizzato dalla Blu Video Matera.

Dalla scrittura alla realizzazione vera e propria il passo è breve: appuntamento importante è il festival dedicato al Premio ?Cortovisioni di Energheia ? Storie raccontate in un cortometraggio?, che prevede l?invio in VHS di corti dedicati a due sezioni: ?fiction a tema libero? e ?documentari naturalistici e di spedizioni escursionistiche?.

Quest?anno i cortometraggi verranno proiettati a chiusura degli incontri, dei dibattiti, dei momenti di animazione in piazza realizzati all?interno della 5^ edizione di Lentamente, ?Perdere tempo, guadagnare tempo?, organizzata dal Centro Diurni del Dipartimento Salute Mentale di Matera in collaborazione con Energheia – Associazione Culturale e il Comune di Matera. Inoltre, martedì 19 luglio e mercoledì 20 luglio alle ore 21.00 presso Jazzo Gattini (Parco della Murgia Materna) insieme alla proiezione delle ?Cortovisioni di Energheia? verranno presentati, in collaborazione con l?associazione Trekking Falco Naumanni, alcuni documentari naturalistici.
Anche i ?confini? geografici dell?associazione si allargano: grazie alla collaborazione con altre istituzioni Energheia ha promosso il Premio Energheia Europa, rivolto ad alcuni Paesi europei e il Premio Africa Teller rivolto ai Paesi africani di lingua inglese e francese, per un confronto fra culture spesso distanti e generalmente spettatrici di un flusso di informazioni inverso.

Il Concorso letterario, negli anni, si è arricchito anche del premio telematico on-line per i racconti brevi, “I Brevissimi di Energheia – Domenico Bia”, e che per questa edizione propone il tema: “Il Sesto Senso”. Votati sul sito dell?associazione, i primi tre racconti vengono pubblicati dal quotidiano ?La Gazzetta del Mezzogiorno?, la cui redazione si riserva di selezionarne uno da premiare. Ogni anno, generalmente a Settembre, viene quindi organizzata la premiazione del Concorso Letterario, un momento importante per l?associazione che negli anni ha saputo portare a Matera giurie prestigiose che annualmente mostrano grande interesse per questo Premio nato con lo scopo di stimolare nei giovani l?amore e la passione per la lettura oltre che per la scrittura. Una prima selezione dei racconti partecipanti, infatti, viene affidata ad una giuria molto particolare, un ?Comitato di lettori?, circa 150 persone di diversa età, il cui unico requisito è la voglia di leggere e confrontarsi con testi e scrittore sconosciuti.

Le idee, dunque, sembrano non mancare agli organizzatori di un premio letterario che esprime la vivacità e la tenacia di un associazionismo cresciuto sotto gli occhi di una città spesso silenziosa e che gli deve molto per il modo in cui ha saputo valorizzarla.

0 Comments

Leave a reply

©2024 KLEO Template a premium and multipurpose theme from Seventh Queen

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?