San Fele – Lunedì 2 maggio, nell?atrio dell?Istituto Comprensivo di San Fele, è stata allestita una vetrina delle attività progettate e realizzate nell?ambito dei laboratori, come previsto dall?attuale Riforma Moratti.

Sotto la guida dell?insegnante coordinatrice del progetto, prof.ssa Maria Michela Renda, la classe I A, si è avvalsa di una guida di equipe pedagogica, per mettere in mostra una serie di lavori frutto di:
Laboratori: parole di gioco, rappresentazione teatrale;
Larsa: numeri in gara, illusioni ottiche e giochi matematici;
Espressivo: caccia al tesoro, bosco di Santa Croce;
Ambientale: colorare l?ambiente, salvaguardare l?ambiente (sviluppo sostenibile );
Dopomensa e attività integrativa: cartellonistica, composizioni, decorazioni.

Nella presentazione di questa mostra, la scuola ha inteso fare questo, in quanto nei programmi relativi alla Riforma Moratti, è espressamente raccomandato che nelle attività obbligatorie, quanto in quelle opzionali, non vi sia un ?auditorio? privo di raccordi con il ?laboratorio?. L?obiettivo di questi progetti è stato quello di far scoprire ai ragazzi la complessità del reale attraverso itinerari di ricerca in cui si intrecciano conoscenze ed abilità, ed i laboratori, considerati momenti privilegiati delle attività di gruppo, si sono prestati benissimo ad essere inseriti in qualsiasi ambito disciplinare, che non si presenta solo come contenuto da memorizzare, ma, anche, come acquisizione di abilità procedurali: fare, produrre, usare strumenti, accesso ad un lessico specifico e capacità di analizzare, scomporre, sintetizzare, comparare, cogliere, formulare ipotesi e verificarle.

Nel suo intervento, alla fine della mostra, la Dirigente Scolastica, prof.ssa Vittoria Lucia Cefola, entusiasta di questo lavoro realizzato dai suoi alunni, ha detto: ?l?istruzione e la formazione dei nostri ragazzi, attraverso questo lavoro d?equipe, dai docenti, al personale Ata ed ai genitori, assume un aspetto positivo. Il laboratorio è importante, in quanto educa alla capacità di produrre qualcosa di reale e gratifica l?educando?.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?