Melfi come ogni anno, da ventidue anni a questa parte, è stata il luogo dove si è svolto il Campionato di Acconciatura maschile e femminile, all?interno del quale si sono svolti: il convegno ?Artigianato e sviluppo dell?artigianato? giunto alla sua terza edizione, la settima competizione artistica ?L?eleganza del trucco ed anche il diciassettesimo festival dell?artigianato lucano, organizzati da Vincenzo Morra con il patrocinio del Comune di Melfi, della camera del Commercio e del Confartigianato.

Come negli ultimi anni l?evento si è svolto presso l?Hotel Relais La Fattoria. Arte e Moda, la moda e soprattutto, la moda per capelli intesa come arte, o meglio ancora come una forma di artigianato da tutelare ed incentivare, in quanto l?artigianato è alla base di una sana economia territoriale. Moltissime le accademie partecipanti a quest?evento e soprattutto variegate perché provenienti da città dislocate un pò in tutta la penisola; in primo luogo l?A.R.A.M. accademia del Levante di Bari, l?accademia di Asti, di Milano, Foggia, Salerno, Melfi, Taranto, Barletta, Brindisi, Napoli, Lecce, Trapani, Potenza, Avellino e S.Severo, tutte riunite a Melfi per poter concorrere nelle varie gare suddivise per categoria ed aggiudicarsi le coppe messe in palio dal Confartigianato dalla Camera del Commercio e dal Comune di Melfi. Direttore, promotore e vera spina dorsale di tutta la manifestazione Vincenzo Morra che infaticabilmente da ventidue anni svolge un?azione organizzativa per far emergere la fiorente realtà artigianale presente nel VultureMelfese e non solo. Intervenuti al convegno, il Sindaco di Melfi A.Ernesto Navazio, Rosa Gentile Presidente Nazionale Donna Impresa, Francesco Sgherza Vice Presidente Nazionale Confartigianato, Nicola Vitucci Presidente Confartigianato Melfi, Antonio Miele Componente della Giunta Nazionale del Confartigianato, Luigi Amarena Presidente Commissione Provinciale Artigianato e Juri Bifaro Assessore alle attività produttive di Melfi. ?Speriamo di continuare? dice Vincenzo Morra ?fino a far diventare Melfi una San Remo dell?acconciatura? e partendo da questi propositi il convegno si è diramato su altre posizioni prendendo in esame una realtà più vasta come quella dell?artigianato lucano del suo sviluppo e delle modalità per conseguirlo. ?L?artigianato è una forza trainante per il nostro territorio, quindi? dice Navazio ? per risollevarlo bisogna creare un forte rapporto con gli artigiani, e soprattutto incentivare e promuovere la nascita di nuovi operatori del settore necessari per lo sviluppo concreto della regione e della Città di Melfi?.

convegnoarteemoda2005.jpg

Dice invece Antonio Miele ?Bisogna rendere forte il sistema bancario per concedere agevolazioni agli artigiani e far crescere tutto il territorio lucano?. Con Rosa Gentile l?attenzione si pone sulle donne ed i giovani ?Bisogna agevolare l?ingresso delle donne nei sistemi istituzionali, le donne non sono diverse, sono imprenditrici che hanno un valore aggiunto, ovvero quello di dover conciliare l?ambiente familiare con il lavoro e per questo necessitano di una tutela adeguata alle esigenze? e ancora ?In Basilicata l?85% delle microimprese si occupano di attività di servizio ma sono ancora viste in un?ottica spicciola, chiediamo particolare attenzione sulle microimprese?. Secondo Bifaro per quanto riguarda le problematiche inerenti l?artigianato, si potrebbero creare nuovi tipi di manifestazioni, convegni, sagre, per sollecitare la partecipazione di quanti più artigiani possibili. Le conclusioni sono lasciate a Francesco Sgherza che essendo di Bari da un nuovo taglio al dibattito con un ottica dall?esterno ? Connubio di artigianato, turismo e agricoltura la Basilicata è una regione centrale del mezzogiorno? dice ? è tutta da riscoprire e potrebbe porsi come intermediario fra le varie regioni del Sud, bisogna che ci sia una migliore sollecitazione e gestione dei fondi?.

Durante il corso del convegno è stato assegnato un premio particolare per il suo operato a Vincenzo Morra, vera anima dell?evento, per il suo impegno, per gli anni passati ma anche per il futuro, con l?augurio che Melfi possa davvero diventare la San Remo dell?acconciatura nazionale. In oltre assegnati numerosi premi agli artigiani che hanno esaurito il loro ciclo lavorativo e che quindi andranno in pensione l?anno prossimo, per il loro impegno a far crescere e consolidare questa realtà.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?