A quanto pare è proprio una questione di giorni e, finalmente, partirà anche quest’anno la tanto attesa stagione invernale sul monte Sirino di Lagonegro, stazione di Lago Laudemio. L’apertura è stata fissata per giovedì prossimo 23 dicembre con una cerimonia d’inaugurazione alla quale verranno invitati i rappresentanti delle istituzioni civili, militari e religiose sia locali che regionali. Si vogliono fare le cose in grande stile vista l’importanza dell’evento. Quest’anno, infatti, tutto sarà funzionante ai 1500 metri di Lago Laudemio, dagli impianti alle strutture ricettive. Una notizia tanto attesa dalla comunità lagonegrese ma anche dagli appassionati degli altri centri della Basilicata e delle regioni limitrofe. Un tempo, infatti, Lago Laudemio era meta di frotte di turisti provenienti anche dalle vicine Puglia e Campania. Poi sono seguiti alcuni anni di difficoltà che avevano portato al degrado della più rinomata stazione di sport invernali presente in Basilicata. Lentamente la ripresa. Per due anni l’attuale amministrazione ha curato la gestione degli impianti minori in attesa dell’impianto di seggiovia, fiore all’occhiello di tutta la stazione, che finalmente è stato completamente ripristinato. E’ da ricordare come quest’anno, per la stagione sciistica invernale 2004-2005, la gestione della stazione di sport invernali di monte Sirino – Lago Laudemio è stata affidata alla società "Sirino Sci S.r.l." di Lagonegro. Questa società si compone di un gruppo composto da varie professionalità appartenenti a settori diversi ma complementari al fine di rinnovare e rilanciare l’immagine di Lago Laudemio attraverso un’azione unitaria e una gestione imprenditoriale nell’accezione propria di questo termine. E’ da evidenziare come nessuno dei componenti della neo società abbia mai avuto esperienze affini alla gestione di un sito turistico della complessità del Laudemio. Questa rilevazione non passa certo in secondo piano se si considera che l’amministrazione tecnica di un impianto sciistico è assai gravosa, onerosa e che richiede specifiche competenze tecniche.

E’ anche pronta la squadra di emergenza che dovrà occuparsi in particolare degli impianti. Ora la nuova società di gestione sta predisponendo gli ultimi dettagli in vista di giovedì. "Stiamo facendo tutto il possibile per la buona riuscita della manifestazione – ha detto il portavoce di Sirino sci Francesco Di Leo – al fine di dare il giusto tono a questi luoghi naturalistici tra i più suggestivi dell’Appennino meridionale. Tutto ciò segna, tra l’altro, la rinascita della montagna di Lagonegro che dopo diversi anni si può presentare nel suo aspetto più accattivante con tutte le carte in regola come un tempo per poter accogliere degnamente visitatori e amanti dello sci che intendono fare tappa in questi luoghi ameni". La seggiovia servirà agli sciatori più esperti per raggiungere la pista più idonea alle loro esigenze, ma la stessa servirà anche a coloro i quali vorranno soltanto godersi il panorama dall’alto. Oltre alla seggiovia funzioneranno i due ski-lift e le strutture ricettive annesse (ristorante e i bar). Dunque questa volta tutto sembra pronto per il rilancio del Sirino. Inutile nascondere la soddisfazione di amministratori e cittadini. Tuttavia, una soddisfazione carica di speranze che dovranno essere confermate dall’impegno e dalla costanza. Non resta che attendere, e sperare, in un’abbondante nevicata che potrà consentire agli appassionati di sci di tornare finalmente a fruire delle piste di Lago Laudemio. "Non resta che incrociare le dita e sperare che ci siano copiose nevicate – conclude Di Leo – ma anche se ciò non dovesse accadere la stazione di Lago Laudemio sarà comunque aperta e fruibile da parte dell’utenza".

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?