Assistenza scolastica ai disabili, vertice in Comune

Servizio di assistenza agli alunni portatori di handicap verso una migliore organizzazione. A questo è servito un vertice che, nei giorni scorsi, l?assessore alle Politiche sociali, Nicola Trombetta, ha avuto con insegnanti e dirigenti scolastici e con i rappresentanti della cooperativa Lilith che, per conto del Comune, gestisce il servizio. Al termine dell?incontro l?assessore Trombetta ha invitato i dirigenti scolastici a contattare i genitori degli alunni disabili al momento dell?iscrizione all?anno scolastico per una migliore distribuzione nelle varie scuole o plessi. Inoltre, si è deciso di razionalizzare e migliorare le risorse umane presenti nelle unità scolastiche per ottimizzare il servizio di assistenza offerto dal Comune. Infine, si è deciso di rivedere l?accordo di programma sui disabili, di cui il Comune di Matera è capofila per l?intera provincia, attraverso incontri con le istituzioni interessate (Asl, pubblica istruzione e comuni). Al termine del confronto i rappresentanti del mondo dell?istruzione hanno riconosciuto i meriti dell?Amministrazione comunale per le scelte politiche compiute a sostegno dei disabili ed hanno proposto un ulteriore incremento dei fondi di bilancio destinati al servizio. Inoltre, tutti i presenti hanno riconosciuto il buon servizio prestato dall?ente gestore.

?Il servizio di assistenza ai disabili nelle scuole della città ? afferma l?assessore Trombetta – rappresenta, secondo tanti osservatori e operatori del settore, uno degli interventi efficienti delle politiche sociali. Tuttavia, poichè la permanenza degli utenti è destinata ad aumentare a causa del rinnovo delle iscrizioni al di là dell?età scolastica, siamo consapevoli della necessità di potenziare il servizio e di intraprendere una migliore collaborazione con la pubblica istruzione per evitare situazioni di difficoltà?.

Quattro giornate contro la pena di morte
In esclusiva a Matera arriva il Living Theatre

sediaelettrica.jpgIl sindaco, Michele Porcari, e la presidente del Consiglio comunale, Wanda Mazzei, hanno convocato per domani, 18 novembre, alle ore 9.30, nella sala Giunta, al sesto piano del municipio, una conferenza stampa per presentare le iniziative organizzate, in collaborazione con la Comunità di Sant?Egidio e di Amnesty International, in occasione della ?Giornata mondiale contro la pena di morte?. In programma dal 26 al 30 novembre iniziative originali a carattere internazionale che vedranno la partecipazione in esclusiva di Judith Malina e del Living Theatre e di Hauwa Ibrahim, l?avvocatessa di Amina e Safiya.

Alla conferenza stampa parteciperanno anche Amnesty International, la comunità di Sant?Egidio, Massimo Lanzetta, del Teatro dei Sassi, Angelo Palumbo, Annamaria Cilla, in rappresentanza della Tavola della pace, e Paolo Masullo, docente di Antropologia filosofica e di Etica della comunicazione all?Università degli studi di Basilicata.
Nel corso dell?incontro verrà anche presentato il progetto grafico della comunicazione.

0 Comments

Leave a reply

©2024 KLEO Template a premium and multipurpose theme from Seventh Queen

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?