Nemoli: Armando, Ielpo Giovanni, Lombardi, De Nicolo D., Derubeis (60? Cantisani), Manfredelli, Bloise (73?Cosentino), Carrozzone, Mortoro, Cozzi, Marino (75? Ielpo Pietro). A disp: Denicolo M., Magariello, Ielpo Gennaro. All D?Imperio.

Armento: Festa, De Risi, Sommino, Stucci, Lo Spinoso, Giasi, Ierardi (78? Mastrangielo), Ponzio, Paradies (78? Cerabone A.), Vincenti, Di Biase. A disp: Giordano, Mobicio, Cerabone M. Pennuzzi. All. Lardino

Arbitro: Papapietro di Matera (Frangione ? Fantini)
Note: ammoniti: 7? Carrozzone, 35?Manfredelli, 78? Sommino. Espulso al 78? Giasi.

Il Nemoli ha sciupato un?altra occasione per conquistare i prime tre punti della stagione sul proprio campo. Non solo; ha giocato la peggiore gara in casa mostrando inequivocabilmente tutti i suoi limiti offensivi. D?Imperio ha schierato un 4 ? 4 – 2 che si è rivelato essere un 4- 4- 1- 1 . Si deduce che questo schieramento rischi di isolare il centravanti Mortoro e infatti vedendo la gara e come essa sia terminata, un noioso zero a zero, il rischio si è concretizzato nella sterilità offensiva del Nemoli. Ma è doveroso aggiungere che l?Armento ha giocato soltanto per il pari difendendosi in undici e dal 78? in dieci per l?espulsione di Giasi. Questa eccessiva prudenza ha impedito ai padroni di casa di giocare un calcio accettabile, la mancanza di spazi ha limitato notevolmente la bravura tecnica di alcuni giocatori come Mortoro, Marino, Carrazzone e Cozzi il quale, giocando sulla trequarti ed essendo stramarcato, ha potuto fare ben poco per aggirare efficacemente la retroguardia dell?Armento.

Ci ha provato con dei tiri dalla distanza, al 23? e al 62? entrambe le conclusioni sono state effettuate dal limite dell?area, ma sono dei tiri che finiscono alti, seppur di poco, sopra la traversa. I palloni che dovrebbero mettere in condizione Mortoro di concludere sono rarissimi. L?unico che ci prova riuscendoci è il regista Marino che in un occasione al 38? pesca Mortoro con un bel lancio in diagonale al limite dell?area, il centravanti prima che giunca un difensore ad ostacolarlo fa partire un diagonale dalla destra diretto sul secondo palo, ma la sfera uscirà di mezzo metro. Poi sarà abbandonato a se stesso e farà ben poco in tutto l?arco della partita, tranne che in due occasioni, all? inizio e alla fine. Al 8? fa uno slalom tra difensori e centrocampisti e conclude di poco fuori. Al 86? invece penetra in area di potenza, ?sfondando? sulla sinistra e impegnando l?estremo difensore Festa che devia in angolo la conclusione sul primo palo. L?Armento si è fatto vedere dalle parti di Armando poche volte ma in quelle circostanze si è reso pericoloso sfiorando addirittura il vantaggio. In due occasioni è il dieci Vincenti che prova a mettere in rete su calcio piazzato ma entrambe le insidiose punizioni, al 30? e al 70? vengono parate dal portiere nemolese. Ma l?Armento, al 64?, ha anche l?occasione da rete più nitida di tutta la gara. capita sui piedi di Ierardi che si ritrova la palla sui piedi dopo un liscio di Ielpo Giovanni, ma la punta, forse sorpresa da tanta grazia, manda clamorosamente fuori a portiere battuto.

Domenica prossima la formazione del mister D?Imperio se la vedrà con l?Agromonte Latronico. Una squadra che ha undici punti ed ha perso una sola partita ma sul proprio campo. Un avversario ostico dato che ha una delle migliori difese del campionato, il che vuol dire per l?attacco nemolese altri problemi. Ma il Nemoli, a parte la disfatta di Moliterno, che lo ha visto capitolare con un netto tre a uno, ha dimostrato di sapersela cavare dignitosamente sui campi esterni tant?è che le uniche vittorie di questo campionato le ha ottenute sui campi del Montalbano e del Savoia. Una nuova sconfitta, soprattutto dopo il nuovo passo falso in casa, lo farebbe avvicinare pericolosamente verso il basso della classifica.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?