AL VIA A SARCONI LA 23^ SAGRA DEL FAGIOLO
Tre giorni all?insegna del gusto e della tradizione in onore del fagiolo IGP.

Al nastro di partenza ? 17, 18 e 19 Agosto – la Sagra del Fagiolo di Sarconi (PZ), manifestazione nata nel 1981 per valorizzare ed esaltare le qualità del fagiolo locale e giunta ormai alla sua ventitreesima edizione, rinnovata nelle forme e nel respiro, divenuto più ampio, ma orgogliosa dell?originale, ricco bacino di idee che ne tracciò il sentiero, rivelatosi fecondo di insidie, di impedimenti, ma pure di meritati successi. La storia della manifestazione è la storia di un idea, e di tutti coloro che vi hanno investito e creduto. E? storia di uomini e donne, di speranze delusioni amarezze. Ma soprattutto: di un sogno. Il sogno di un evento – la sagra ? che non resti sterile rievocazione delle proprie tradizioni, che non diventi un puro e semplice conservare, ibernare, e così ?blindare? il proprio passato, le proprie origini (in questo caso gastronomiche), ma che sia piuttosto uno ?spazio-esperienza? che cristallizzi mille tempi e mondi e idee, passioni ricette e gusti diversi. Un luogo ? la sagra ? dove il passato non rimane passato e basta, ma avviene un vero dialogo con la tradizione, con la storia e la cultura di un popolo, quello sarconese ? e lucano in genere ? che nell?incontro con l?altro ha imparato a ritrovare sé stesso, le ragioni profonde del suo stare insieme, e della sua coesione. E? questa la grande intuizione: contaminare i sapori della tradizione col moderno, e condirli con le salse, e i ritmi, e gli odori del moderno. Perché il problema non è salvare quel che c?è, ma inventare quel che ci sarà. Scegliersi un futuro e trovare un sistema per portare, fin laggiù, il nostro passato: vivo, non cadavere, e vivo ovunque, in tutte le maglie della società civile, non solo nella memoria di pochi. La sagra è cultura, lavora nell?orizzonte dell?intelligenza, è una sofisticata navicella che orbita intorno al nostro passato, in cerca di carburante per raggiungere sana e salva il nostro futuro. E il carburante di cui necessita è fatto di progetti, e fantasie possibilità sogni. Nostri, s?intende. Una sfida emozionante, e un impegno concreto, dunque. Cui anche quest? anno la comunità ha risposto con entusiasmo, pur essendo mancata l?abbondanza di risorse umane degli anni scorsi. Primi, secondi, contorni, pizza, e gelato: tutti rigorosamente al fagiolo. Non è un?eresia gastronomica, ma il leit-motiv della manifestazione, che per il primo anno si svolge in tre giorni. La manifestazione si sviluppa attraverso un itinerario che interessa tutto il centro abitato, numerosi stands allestiti per l?occasione ospiteranno i migliori ristoranti della zona, che si cimenteranno nella preparazione di pietanze ovviamente a base dei famosi fagioli di Sarconi, particolarmente apprezzati per la loro cottura veloce (?a prim?acqua?) e per le caratteristiche organolettiche, oltre che per il sapore squisito. Non mancheranno intrattenimento musicale e mostre di artisti, fotografi e artigiani locali a suggerire spunti di riflessione. La novità vera di quest?anno è però l?importante contributo offerto dalla Dreher, nota marca di birra del gruppo Heineken, che ha inserito ?l?evento-sagra? nel progetto ?Le sagre del Sole?, che coinvolge sei sagre gastronomiche del meridione, creando un originale percorso di riscoperta e valorizzazione delle tradizioni e della gastronomia tipica. Prevista l? apertura di stands direttamente nei campi, per consentire una ? full immersion ? nel mondo variopinto di Sarconi, capitale europea del fagiolo, che ha ricevuto nel 1996 il marchio IGP dalla CEE. Ecco di seguito il programma completo della manifestazione:

 

XXIII Sagra del Fagiolo Sarconi 17 -18 – 19 Agosto 2004

17 Agosto:
Ore 10:00 – Apertura stands per la vendita dei prodotti locali sia in Via Provinciale che direttamente nei campi
Ore 17:30 – Nella suggestiva cornice del parco fluviale di Sarconi, convegno dal titolo: Sarconi, la città del fagiolo ? Dalla certificazione di prodotto alla valorizzazione commerciale . Interverranno:
Cesare Marte (Sindaco di Sarconi) ? Vito De Filippo (Presidente del Consiglio Regionale) ? R.A.Ponzio (Presidente della Comunità Montana Alto Agri) ? A. Imperatrice (Responsabile AASD Bosco Galdo ALSIA) ? A. Palumbo (Confesercenti) ? D. Distefano (CIA Basilicata) ? T. Bove (Presidente Consorzio di tutela Fagioli di Sarconi) ? G. Delfino (Amm. unico ALSIA) ? V. Mazzocco (Presidente Gal Akiris Val D?Agri). Al termine esibizione del gruppo folk di Sarconi
Ore 19:00 – In piazza Aldo Moro esibizione del gruppo folk ?u? cirnicchiu? di Moliterno
Ore 20:30 – Tra le vie del centro storico Apertura Itinerario gastronomico con la partecipazione dei più rinomati ristoranti della Val d?Agri, animato da artisti di strada, musica, mostre di pittura ed artigianato locale
Ore 21:00 – In Via Provinciale apertura mercatino di prodotti tipici
Ore 22:00 – In P.zza Aldo Moro balli e danze in compagnia del complesso musicale ?Magic Man?
Ore 23:00 – In P.zza Salvo D?Acquisto NOTTE DANCE in compagnia dei Dj Tony e Donato
18 Agosto:
Ore 10:00 – Apertura stands per la vendita dei prodotti locali sia in Via Provinciale che direttamente nei campi
Ore 18:00 – In P.zza Aldo Moro esibizione del gruppo folk di Sarconi
Ore 19:00 ? In P.zza Aldo Moro esibizione del gruppo folk di Viggiano
Ore 20:30 – Tra le vie del centro storico Apertura Itinerario gastronomico con la partecipazione dei più rinomati ristoranti della Val d?Agri, animato da artisti di strada, musica, mostre di pittura ed artigianato locale
Ore 21:00 – In Via Provinciale apertura mercatino di prodotti tipici
Ore 22:00 – In P.zza Aldo Moro balli e danze in compagnia del complesso musicale ?I Prisma?
Ore 23:00 – In P.zza Salvo D?Acquisto NOTTE DANCE in compagnia dei Dj Tony e Donato
19 Agosto
Ore 10:00 – Apertura stands per la vendita dei prodotti locali sia in Via Provinciale che direttamente nei campi
Ore 18:00 – In P.zza Aldo Moro esibizione del gruppo folk di Sarconi
Ore 19:00 ? In P.zza Aldo Moro esibizione del gruppo folk di Marsico Nuovo
Ore 20:30 – Tra le vie del centro storico Apertura Itinerario gastronomico con la partecipazione dei più rinomati ristoranti della Val d?Agri, animato da artisti di strada, musica, mostre di pittura ed artigianato locale
Ore 21:00 – In Via Provinciale apertura mercatino di prodotti tipici
Ore 22:00 – In P.zza Aldo Moro balli e danze in compagnia del complesso musicale ?Cadedam Band?
Ore 23:00 – In P.zza Salvo D?Acquisto NOTTE DANCE in compagnia dei Dj Tony e Donato
Menù:

Hotel Vecchio Ponte:
Fagioli con funghi porcini
Agriturismo ?Al Fagiolo D?oro?:
Zuppa di fagioli
Ristorante Pizzeria Eco del Fiume:
Tubettini con fagioli ? Pizza al fagiolo
Hotel Likos:
Porchetta farcita con fagioli
Agriturismo Il Giglio del Cavaliere:
Scialatielli con fagioli
Ristorante Pizzeria Senso Unico:
Cicoria e fagioli ? Pizza al fagiolo
Pro-loco Sarconi (Ristorazione?Da Prospero Cassino?):
Lagane e fagioli
Pasticceria Peccati di gola:
Panzerotto al fagiolo
Bar Peter Pan:
Gelato al fagiolo

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?