Partiamo dal problema più spinoso, i trasporti. La SS 99 Matera-Altamura sarà già operativa a quattro corsie, e il raddoppio della SS 96 Altamura-Bari sarà in via di completamento. Il nuovo e ammodernato aeroporto di Bari Palese sarà già attivo, e vi sarà anche l’alternativa della pista Mattei a Pisticci, almeno per i voli charter. Le FAL disporranno di nuove carrozze, più confortevoli, con aria condizionata e più veloci grazie all’eliminazione dei passaggi a livello incustoditi. Non risulta sicuro il collegamento alla rete FS con Ferrandina, dunque non contiamoci.

La viabilità interna si avvantaggerà delle nuove rotonde a sostituzione dei semafori, come all’incrocio fra Via Moro e Via la Malfa e fra Via Dante e Via Manzoni. Sarà percorribile il primo tratto della tangenziale ovest, che collegherà con un cavalcavia direttamente Serra Venerdì e La Nera evitando Viale Europa. Saranno già al lavoro gli operai per prolungare la tangenziale a quattro corsie verso i Cappuccini. Il parco autobus della Casam sarà rinnovato e la Polizia Stradale avrà sede presso un nuovo edificio in Via Cererie.

Sempre a La Nera, negli stabili che ospitavano l’ospedale troverà sede il Campus Universitario, compreso il pensionato studentesco. Il Campus sarà adiacente al Parco del Castello, che vedrà l’incompiuta costruzione del Conte Tramontano ristrutturata ed adibita a Visitor Center, ed un parco ricco di alberi e piante con l’attuale strada che collega Via Lucana a Via Castello chiusa al traffico e pedonalizzata. Non sarà l’unico nuovo parco della città: sono previsti già operativi per il 2007 il Parco di rione Pini, fra Via Lucana e Via delle Fosse Ardeatine; il Parco Le Piane nei pressi di Via del Leone; il Parco Cappuccini, poco prima di Agna, con affaccio sulla Gravina; il Parco di Serra Rifusa, nei pressi di Aquarium; il Parco dei quattro Evangelisti, vicino Via Cosenza.

Il mercato di Piccianello sarà da tempo ospitato nel nuovo spazio inaugurato qualche mese fa, e nell’attuale slargo di Via Marconi avremo un parcheggio sotterraneo e verde attrezzato. Anche il mercato di Via Ascanio Persio sarà migliorato, con la sistemazione della pavimentazione, e la riqualificazione dell’adiacente via. Sempre in centro, saranno già riqualificate e rese pedonali Via e Piazza San Biagio. Potremo ammirare nel loro antico splendore la chiesa del Purgatorio e quella di Sant’Eligio, e sarà realizzato un sogno: la Casa di Ortega. Nuovo aspetto anche per Piazza Sedile, che avrà nuova pavimentazione e nuovo arredo urbano.

Potremo ammirare l’interno del Duomo debitamente restaurato, e potremo visitare il Museo Diocesano, con il ricco tesoro della Cattedrale. Proprio in Piazza Duomo oltre al restauro di Palazzo Malvezzi, sarà già in funzione un albergo cinque stelle, probabilmente Hilton, nel Palazzo Gattini oggi in ristrutturazione. Un altro albergo cinque stelle, della catena Sheraton, accoglierà i clienti a Venusio, dove sarà più ampio il centro commerciale e ci sarà un cinema multisala con otto schermi e 1.500 posti. Sarà in costruzione nella stessa zona un campo da golf a nove buche.

Le stesse società avranno costruito in Via Sallustio, nei pressi del Geometra, un centro commerciale comprensivo di un centro servizi. Saranno ormai completati gli ampliamenti urbani di Macamarda, nei pressi del Comune, dove sarà aperto il Parco Centrale; di Zona33, in Via La Martella, e fra Piazza degli Olmi e Viale Italia. La città avrà, fra ristoranti e pub, circa 80 nuovi locali, di cui una quindicina nei Sassi, grazie alle licenze commerciali appena rilasciate.

L’accesso delle auto al Parco Murgia ed al belvedere di Murgia Timone sarà regolamentato e all’ingresso dei Sassi saranno in funzione già da anni i Telepass per evitare l’ingresso in auto dei non residenti.

Questo non è un elenco di sogni, ma sono tutte opere già finanziate o in via di finanziamento, e dovremo chiedere conto ai responsabili se fra tre anni non saranno complete.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?