Tangenti: arrestati comandante Vvff Potenza e dirigenti Eni

POTENZA, 2004-06-30 – 08:23:00 – Il comandante dei Vigili del fuoco di Potenza, due dirigenti e un dipendente dell’Eni e il direttore tecnico di una societa’ collegata alla compagnia petrolifera – impegnata in Val d’Agri nell’estrazione di petrolio – sono stati arrestati stamani dai carabinieri con l’accusa di concorso in corruzione aggravata e continuata. Per sveltire le pratiche che riguardavano l’Eni,il comandante avrebbe ottenuto favori e regali attraverso il direttore tecnico della collegata.

L’arresto dei cinque e’ giunto al termine di indagini durate
oltre un anno e coordinate dal pubblico ministero di
Potenza, Henry John Woodcock, che ha chiesto l’emissione
dell’ordinanza di custodia cautelare al giudice per le
indagini preliminari, Rocco Pavese. L’inchiesta pero’ e’ piu’
ampia e coinvolge numerose altre persone: altri tecnici e
diversi amministratori di Comuni della Val d’Agri.


Tangenti Potenza: le persone agli arresti domiciliari

POTENZA, 2004-06-30 – 09:13:00 – Le persone che si trovano agli arresti domiciliari per l’inchiesta su presunte tangenti legate all’Eni sono il comandante provinciale di Potenza dei Vigili del fuoco, Antonio Barone, 52 anni; Luigino Lusuriello e Carlo Russo (di 42 e 43 anni), dirigenti
dell’Eni; Roberta Angelini (43), dipendente della compagnia
petrolifera e Roberto Sini (52), direttore tecnico della
Italfluid-Geoenergy, una societa’ titolare di appalti
dell’Eni.

Da quanto si e’ appreso, per favorire le pratiche dell’Eni
Barone avrebbe ricevuto in cambio dalla compagnia petrolifera soggiorni in alberghi di Ischia e Ravenna, pagati dalla Italfluid. Secondo l’accusa, pero’, per le estrazioni di
petrolio in Val d’Agri favori e pagamento di tangenti
sarebbero una regola: nell’inchiesta, il pm Woodcock ha
ipotizzato nei confronti di dirigenti e dipendenti dell’Eni
(alcuni dei quali arrestati oggi) l’accusa di associazione
per delinquere finalizzata a commettere piu’ delitti contro
la pubblica amministrazione e la fede pubblica.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?