TREND EXPO: UN PROTOCOLLO DI AMICIZIA TRA BASILICATA E CUBA

E? stato firmato, nel corso della cerimonia di inaugurazione di Trend Expo 2004, il protocollo di amicizia tra l?Università degli Studi di Basilicata, rappresentata dal Magnifico Rettore, Francesco Lelj Garolla di Bard, e la provincia de L?Avana (Cuba), rappresentata dall?ambasciatrice cubana in Italia, Maria Los Angeles Florez de Prida. Nel prosieguo della mattinata analogo protocollo sarà siglato anche con la Regione Basilicata.

?Mi auguro ? ha commentato l?ambasciatrice cubana ? che questo gemellaggio sia solo il punto di partenza di un?amicizia sempre più profonda tra il popolo della Basilicata e quello cubano?.

E? stato questo il momento clou della cerimonia di inaugurazione del decimo Salone dell?Orientamento, della Formazione, del Lavoro, della Cultura e della Solidarietà, che si è tenuta questa mattina nell?Aula Magna dell?Università degli Studi di Basilicata. ?Questa manifestazione ? ha detto in apertura dei lavori Enrico Sodano, presidente di Educational Service, la cooperativa organizzatrice della manifestazione ? ha il senso di una scommessa per offrire ai giovani l?opportunità di restare in questa regione. Di qui il senso dello slogan della decima edizione, comunicare per guardare al futuro?.

?I giovani lucani ? ha fatto eco il Prefetto di Potenza, Luciano Mauriello ? hanno bisogno di iniziative come questa, per intercettare sempre meglio gli sbocchi occupazionali in Basilicata, ma anche in Europa?. Il presidente del Consiglio regionale di Basilicata, Vito De Filippo, ha voluto sottolineare il tema della cultura ?che sta crescendo nell?interesse delle istituzioni lucane, è questo è un buon segnale di sviluppo globale?. Il Vice presidente della Giunta Regionale, Erminio Restaino, nel portare il saluto del Governo regionale, ha dato particolare risalto al tema della solidarietà ?molto importante per una piccola regione che si affaccia alle cose del mondo?. ?I dieci anni di questa manifestazione ? ha detto dal canto suo il sindaco di Potenza, Gaetano Fierro ? dimostrano che questa è una città moderna, che sa dialogare con i giovani e con le forze del lavoro?. Il Magnifico Rettore, Lelj Garolla di Bard, infine, ha posto l?accento sull?impegno dell?ateneo lucano sul fronte dell?orientamento ?che sarà uno dei tre pilastri futuri del sistema universitario e che contribuisce a formare studenti consapevole del loro ruolo?.


texpo2004cubani.jpg


TREND EXPO: GEMELLAGGIO GASTROMICO TRA CUCINA CUBANA E LUCANA

Il primo contatto all?interno di Trend Expo 2004 tra la Basilicata e la la ?cultura? cubana ha riguardato l?aspetto gastronomico. La pausa pranzo della giornata di apertura del decimo salone dell?orientamento, della formazione, del lavoro, della cultura e della solidarietà, ha visto, in bella mostra, realizzati dallo chef Sidney, giunto direttamente dall?isola caraibica, una serie di piatti tipici della cucina cubana. Riso nero (moro) con fagioli e pancetta, arricchiti da una serie di condimenti abbastanza comuni anche nella cucina mediterranea come peperoni, cannella, alloro aglio, il maiale arrosto, da sempre uno dei principali alimenti della cucina centroamericana, la classica banana fritta (platano schiacciato, immerso in una pastella di uovo e successivamente fatto friggere), l?avocado, la juca (una sorta di patata dolce moto apprezzata dai commensali), hanno fatto da biglietto da visita alla delegazione cubana capeggiata dall?ambasciatore in Italia, Maria de los Angeles Florez Prida.

Il tutto è giunto sulle tavole in contemporanea come vuole la tradizione di quelle latitudini proprio per dare ai cibi più sapore. Una miscela di salato e dolce che ha riscosso un grandissimo successo., Il tutto si è ?sposato? ottimamente con il vino lucano e con altre delizie gastronomiche (salami e formaggi) tutte nostrane che si sono miscelate alla perfezione con i gusti caraibici. Per aiutare la digestione (la musica fa parte del dna del popolo cubano) c?è stato lo spettacolo del gruppo ?Tambores Bata? che ha presentato ad un pubblico tanto numeroso quanto entusiasta una serie di balli popolari e ritmi sonori tipici del popolo della provincia di La Avana. Un misto tra tradizione e divertimento che ha dato un primo assaggio delle potenzialità insite nella presenza di Cuba in questa manifestazione.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?