Per Bertolaso “Basilicata sempre più all’avanguardia”

La Basilicata sempre più “all’avanguardia nei sistemi dei servizi di soccorso”. E’ quanto ha affermato il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Guido Bertolaso, in occasione del convegno promosso dall’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Potenza per la presentazione del Piano Provinciale di Protezione Civile. Il provvedimento, approvato in seno al Consiglio nella giornata di giovedì, è stato presentato al pubblico a Potenza dal Dirigente Pianificazione Territoriale Ambiente e Protezione Civile della Provincia, Alessandro Attolico.

Il nuovo sistema messo a punto dagli uffici provinciali prevede una rete entro cui si svilupperanno collegamenti, azioni e interventi di emergenza coordinati da due strutture differenti in continuo contatto tra loro. Si tratta, nello specifico, del Centro Coordinamento dei Soccorsi (Ccs), localizzato nella sede della Prefettura di Potenza, e della Sala Operativa Provinciale (Sop), presso i locali della Provincia, che insieme costituiscono la direzione unitaria dei servizi di emergenza. In caso di allarme al Centro Coordinamento sarà affidato il compito di individuare le strategie di azione e di intervento adatte a fronteggiare la situazione di emergenza, mentre dalla Sala Operativa si coordineranno le attività di soccorso nonché l’impiego di uomini, materiali e mezzi da dislocare, nel più breve tempo possibile, sulla scena della calamità. A tale proposito, il soccorso alla popolazione direttamente coinvolta in eventuali fenomeni disastrosi sarà garantito sia dalle strutture sanitarie, sia dalle squadre operative dei vigili del fuoco, delle forze armate, delle forze di polizia e dalle associazioni volontarie.

Un appello ai comuni ed alle altre province a dotarsi di un Piano di Protezione Civile è giunto dal testimonial d’eccezione della manifestazione, Guido Bertolaso, che nel corso del suo intervento ha sottolineato che “purtroppo la metà dei comuni italiani ed il sessanta per cento delle province non hanno ancora lavorato su una strategia di interventi multipli e coordinati tra loro”. “Lo sforzo maggiore”, ha aggiunto, “deve essere quello di coprire tutto il Paese”. Per il Presidente della Provincia di Potenza, Vito Santarsiero, l’approvazione del piano “chiude un’ importante fase di programmazione territoriale” in quanto “è frutto dello sforzo di una équipe di tecnici ed esperti del settore che hanno integrato il piano provinciale con i piani dei comuni e con gli indirizzi di programmazione regionale, evitando i conflitti di competenza e facendo chiarezza sulle mansioni dei diversi enti”. Sulla stessa linea anche il Presidente del Consiglio Provinciale, Cataldo Sabato, per il quale “la protezione civile non è solo una struttura statale, regionale o provinciale ma è un insieme di opportunità, di collegamenti, di azioni di programmazione e di interventi al servizio quotidiano delle nostre comunità”.

Complimenti per il lavoro svolto sono giunti, inoltre, dal Prefetto di Potenza, Luciano Mauriello, che ha invitato l’ente provinciale a mettere a disposizione le proprie risorse tecniche a favore dei piccoli comuni che ancora non si sono dotati di un piano di protezione civile. “Abbiamo ricercato il giusto equilibrio per esaltare le funzioni di ciascuno”, ha dichiarato l’Assessore Provinciale all’Ambiente, Carlo Petrone, “parliamo della sicurezza, per cui conflitti di competenze e scarsa chiarezza nella divisione del lavoro non possono che ripercuotersi sulle spalle dei cittadini”. Per il Presidente della Regione Basilicata, Filippo Bubbico, “l’iniziativa della Provincia di Potenza è la diretta testimonianza dei buoni risultati della collaborazione istituzionale e del proficuo lavoro svolto. L’impegno”, ha concluso, “è quello di attivarci affinché anche il modello organizzativo della Regione Basilicata, in materia di protezione civile, sia all’altezza del modello nazionale e di quello provinciale”.

0 Comments

Leave a reply

©2024 Associazione Promozione Sociale Lucanianet.it - Discesa San Gerardo 23/25 85100 Potenza CF 96037550769 info@lucanianet.it