Il Centro di Drammaturgia Europeo (Cde) di Potenza ha presentato un altro spettacolo. ?Teatro in Musica? – inaugurato lo scorso 31 marzo ? presenta un suggestivo recital di immagini, suoni, canti, parole, versi poetici e teatrali. Nell?Aula Magna della sede dell?Università degli Studi della Basilicata ha avuto inizio l?ennesima iniziativa che accende le luci su uno spettacolo affascinante finalizzato alla divulgazione della drammaturgia contemporanea, in modo innovativo e rinnovato, incentrando la propria attività sull?articolazione di diversi e molteplici linguaggi teatrali.

Ed è proprio questa articolazione di diversi linguaggi della rappresentazione scenica, dal canto alla musica, dalla poesia alla recitazione, passando per l?arte filmica e visuale, data non solo dalle immagini ma anche da elaborate composizioni visivo-motorie, che caratterizza lo spettacolo ?Teatro in musica?. L?allestimento è stato predisposto in collaborazione con l?Assessorato alla Cultura della Provincia di Potenza e con l?Istituto bancario potentino ?San Paolo Banco di Napoli?. L?Assessore alla Cultura della Provincia di Potenza Michele Via ha inteso supportare il CDE in questo progetto teatrale soprattutto per promuovere giovani e valenti talenti lucani in campo musicale e teatrale visto che tutti gli interpreti di ?Teatro in musica? sono virtuosi e preparati artisti nostrani. La data dello spettacolo prevista nell?Ateneo lucano si realizza grazie alla sensibilità dimostrata dal Magnifico Rettore Francesco Lelj Garolla di Bard, nell?accogliere, in ambito universitario, iniziative di divulgazione culturale e teatrale che esulano dalle ordinarie manifestazioni di carattere accademico. Prezioso in tal senso anche l?aiuto operativo e di ?interfaccia comunicativa? tra il CDE e l?Università di Basilicata, svolto, con impegno, da tutti gli studenti di ?Sui Generis? (http://www.sui-generis.it), associazione studentesca che raccoglie 600 iscritti, molto attiva nel promuovere le esigenze degli universitari lucani e nel risolvere i loro problemi di natura burocratica, didattica e logistica.

Con l?allestimento proposto domani si compierà un viaggio nel Novecento, fatto di luci ed ombre, di denuncia e di lirismo, di ricordi gioiosi e tragici, di nostalgia e di rievocazione, di riflessione filosofica ed esistenziale, nel bene e nel male. Sarà un percorso emotivo-sensoriale, visionario, realistico e vero, per certi versi onirico, sensuale e disinibito, un percorso di attenta ricostruzione filologica e storica, attraverso il melodramma, la poesia ed il teatro.

Questi i nomi degli artisti che si esibiranno domani sera: Marika Lavieri (voce soprano); Giuseppe Iannuziello (musicista-violino); Michele Rigillo (musicista-violino); Michele Mastrosimone (musicista-viola); Lucia Pesacane (musicista-pianoforte); Vito Stano (musicista-violoncello); Antonella Panetta (voce recitante); Pasquale Menchise (direttore musicale). L?ideazione e la regia dello spettacolo sono di Mariano Paturzo.

I costumi sono stati realizzati da Antonella Fortunato; il light design appartiene a ?Shop Music? di Romualdo Luglio, che cura anche gli effetti audio; l?assistente audio e luci è Vincenzo berillo; le immagini video sono ad opera di Enzo Pace.
Saranno proposti brani poetici di Primo Levi, Federico Garcia Lorca, Sam Shepard, Jack Kerouac, Stéphane Mallarmé, Antonio Allamprese. Questo il repertorio musicale di ?Teatro in musica?: arie delle opere liriche ?La Norma? e ?La Boheme?; le canzoni della tradizione popolare partenopea quali ?Io te vurria vasà?, ?Santa Lucia luntana?, ?Passione?; il classico ?romantic swing? ?Moon light serenade? di Glen Miller; i caldi e conturbanti ?tanghi sinfonici? di Astor Piazzola ?Milonga in re minore? e ?Liber tango?; gli intramontabili brani dei Beatles e di John Lennon ?Micelle? ed ?Imagine?; la splendida ballata jazz ?Summertime?, il tema di Tara, della colonna sonora del colossal cinematografico ?Via col vento?, la dolce e melodiosa ?Over the rainbow?.

?Teatro in Musica? è già stato presentato, con successo, sabato scorso nell?Auditorium dell?Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri di Palazzo San Gervasio ed il 28 marzo nel cinema ?Roma? di Muro Lucano. Dopo la tappa nell?Ateneo lucano lo spettacolo verrà replicato il 1 aprile, alle 20, nella scuola elementare ?Edmondo De Amicis? di Pescopagano ed il 30 aprile, alle 20, nell?Auditorium del Seminario Maggiore di Potenza, in collaborazione con l?Unitre (Università della Terza Età) di Potenza e l?ANT (Associazione Nazionale Tumori) della Provincia di Potenza. In questa occasione sarà organizzata anche una raccolta fondi in beneficenza a favore della causa sociale dell?ANT.


UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO:
Mariangela Petruzzelli, Potenza
Tel. 0971/54704; cell. 333/4532314
e-mail: maryangel@tiscali.it.

CENTRO DI DRAMMATURGIA EUROPEO:
Piazza Gianturco, 2 – 85100 – Potenza
Tel. 0971/54704; Tel-Fax 0971/594102
sito web: http://www.cdepotenza.it
e-mail: cdepotenza@email.it

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?