Per meglio interpretare le evidenze naturalistiche dell?area presa in esame è opportuno inquadrare geologicamente il territorio. Più serie stratigrafiche e di diversa formazione litologica caratterizzano le facies di quest?area del Lagonegrese.
L?intera zona è caratterizzata dalla presenza di quattro sistemi fondamentali:

– Terreni mesozoici e terziari precedenti la fase Burdigaliana
– Terreni miocenici successivi alla fase Burdigaliana
– Terreni successivi alla fase Tortoniana
– Terreni successivi alla fase soprapliocenica

La maggior parte del territorio è interessata da terreni mesozoici e terziari pre-Burdigaliani. Di queste facies quella che maggiormente interessa l?area presa in esame è la serie carbonatica dei Massicci Silentino Lucani, del Monte Bulgheria e dei Monti di Trecchina. Gran parte dei massicci lucani sono interessati da questo tipo di litologia che assume variazioni particolari e specifiche nelle varie località di affioramento. Il Monte Coccovello ed i Monti di Trecchina, pur appartenendo alla medesima serie carbonatica mostrano delle variazioni tali da farli includere in categorie differenti.

Analizziamo separatamente le due serie stratigrafiche, sicuramente le più imponenti ed importanti di quest?area del Lagonegrese.

SERIE CARBONATICA DEL MONTE COCCOVELLO

E? caratterizzata da una successione continua di rocce carbonatiche che va dal Lias Medio al Langhiano. Sono costituiti in massima parte da una serie calcareo – siliceo – marnosa che si estende non solo in quest?area della Basilicata ma nella vicina Campania fino ai monti Alburni. Dal basso verso l?alto la serie del Monte Coccovello comprende:
Calcari a Palaeodasycladus e a Lithiotis appartenenti al Lias Medio e Superiore dello spessore di circa 400 metri;

Calcari Oolitici, Calcilutiti avana e grigie, Calcilutiti, Calcareniti, Calcari del Malm – Dogger dello spessore di circa 400 metri;
Calcari dolomitici, Calcilutiti, Calcareniti del Cretaceo Inferiore dello spessore di circa 400 metri. La parte più alta della formazione contiene significativi fossili di rudiste (Requenie), cuneoline e orbitoline;
Marne Verdi ad orbitoline dell?Albiano – Aptiano dello spessore che varia da qualche decimetro ad alcuni metri;

Calcareniti e Calcilutiti grigie e nerastre con interstrati di Argille verdi del Cretaceo Superiore dello spessore di circa 500 metri. Presenza, anche in questo caso di significativi fossili: cuneoline, orbitoline, alveoline e rudiste. A questo segue un trasgressione. Superiormente alla linea di trasgressione poggiano Calcari a spirolina del Paleocene – Eocene dello spessore di circa 100 metri. Segue una trasgressione dell?Aquitaniano – Langhiano Superiormente a questa seconda trasgressione poggiano i Calcari a Miogypsina con strati di Marne, Argille e Arenarie del Langhiano con uno spessore di circa trenta metri.

La serie è ben esposta sul versante sud del monte, denominato Costa Pedali, mentre a nord gli strati immergono per cui sono esposti i soli terreni sommitali della serie. La tettonica dell?area ha posto bene in evidenza la stratigrafia del monte sul versante sud dove una lunga faglia ortogonale all?asse dell?Appennino attraversa l?intera area compresa tra la costa marateota e la valle del Noce. Da questa faglia si diparte una serie di fratture e di altre faglie che hanno provocato nei tempi geologici sovrascorrimenti tali da sovrapporre in alcuni punti le serie carbonatiche l?una sull?altra senza mantenere la successione geologica.
E? il caso della zona prospiciente il Monte Coccovello compresa tra la località i Pozzi – Piana del Lago e la Valle di Maratea.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?