Sarà presentato a Prato, il 2 marzo prossimo alle ore 21:00 presso i locali del Caffè al Teatro, luogo di incontro fra artisti, poeti, scrittori, attori e registi, il Libro “Casa Confiança” – Storia della fondazione di Jequiè (Brasile) e del suo sviluppo commerciale ed agricolo Edito dalla casa editrice Attucci di Carmignano, è stato scritto a “quattro mani” ed ha due autori di eccezione: Carmine e Carmine Marotta (nonno e nipote entrambi con lo stesso nome).

Il primo, vero e proprio pioniere in terra Brasiliana (infatti, arrivò in Brasile nel lontano 1885, quando aveva appena 14 anni), racconta le vicissitudini e il trascorso dei primi anni in Brasile, dalla prima fazenda aziendale (appunto Casa Confiança, da cui prende il nome il libro) fino allo sviluppo commerciale dell?intera area di Jequiè, località nell?entroterra di Salvador nello Stato di Bahia, che oggi conta circa200.000 abitanti).

Il secondo, invece, vive a Prato da un quindicennio e si è già distinto come autore di numerosi libri editi dalla casa editrice il Coscile (?guide speleologiche e turistiche) e dalla Regione Basilicata (?grotte ed aree Carsiche della Basilicata). Nel tempo è riuscito a raccogliere e selezionare documenti storici, foto e un racconto del nonno per aggiungere alla storia di Jequiè i primi 20 anni (quelli della fine del secolo ?800), anni non del tutto conosciuti in una maniera così dettagliata. Nel libro vengono riportati, minuziosamente, fatti, nomi, personaggi, circa 100 fotografie di coloro che diedero vita alla prima comunità locale sulle rive del Rio das Contas. Casa Confiança era sempre al centro di tutta l?economia locale.

E proprio inserendosi nelle ?forme? dell?economia locale, con grande esperienza e coraggio, Marotta nonno, Niella e Rotondano (I tre soci dell?azienda) crearono dal nulla una società basata sul reciproco rispetto e su un nuovo modo di vedere il commercio, così innovativo che ebbe uno strepitoso successo. Tale metodologia viene ancora oggi insegnata nelle Università Brasiliane.

Carmine Marotta, nella sua relazione parla e descrive dettagliatamente questo modo nuovo di “fare azienda”, di creare lavoro e ,soprattutto, sicurezza finanziaria. Il libro è stato scritto anche grazie all?importantissima collaborazione di un giornalista di origine italiane, Eduardo Sarno ed è atteso con grande impazienza nell?ambiente letterario e storico del Brasile.

La realizzazione di questa lucida testimonianza è stata resa possibile, oltre che dalle capacità straordinarie dell?autore e dall?enorme bagaglio scritto, culturale e di esperienza diretta del nonno anche dal prezioso patrocinio sono del Comune di Jequiè, del ministero della cultura dello Stato di Bahia – Società Civile Casa D?Italia di Salvador Bahia, dal Comune di Trecchina, dalla Provincia di Potenza, dal Lyons Club Laudemio di Lagonegro e non ultima dall?Associazione Crisalide di Prato).
Oltre a questa prima presentazione, quella che ci auguriamo varerà il successo del libro, sono in programma altre presentazioni del volume: a Roma, a Potenza e, naturalmente, in Brasile: a Jequiè, Salvador, Miguel Calmon (Stato di Bahia), Rio De Janeiro, Brasilia.

Per rendere il tutto maggiormente accessibile, è nato anche un sito internet in continuo aggiornamento: http://www.casaconfianca.org con un altro compito fondamentale: descrive più ampiamente ogni particolare della iniziativa letteraria riportando oltre ai fatti storici e geografici anche i programmi delle presentazioni del volume. Lodevoli i fini dell?iniziativa che servirà a finanziare l?istituto “Creche Lar Sagrado Coração de Jesus” che raccoglie ed accudisce circa 50 bambini figli di persone estremamente povere che vivono nella periferia di Jequiè.

Alla presentazione del 2 marzo a Prato interverranno il regista e attore Giovanni Fochi, il Dott. Bruno Dabizzi, l’assessore alla cultura dell’Amministrazione provinciale di Prato, Prof. Alessandro Attucci, alcuni Poeti Estemporanei capeggiati da Realdo Tonti, cantori dell?ottava rima, che senza dubbio metteranno in versi i punti salienti della manifestazione. Verrà data lettura ai presenti di una breve nota storico-sociale sulla emigrazione in Bahia redatta dallo storiografo Eduardo Sarno, che attualmente vive a Salvador in Brasile, ed impossibilitato ad essere presente alla presentazione del libro in Italia. Al termine verrà offerto ai presenti un dolce tipico lucano: l’uovo di lupo. Stanno arrivando, in queste ore che precedono l?evento, conferme di presenze eccezionali che faranno da corona alla manifestazione dedicata interamente alle attività di Casa Confiança e dei suoi soci in un?epoca in cui il pionerismo faceva da padrone in tutto il Sud – America.

La Redazione tutta di LucaniaNet.it fa a Carmine Marotta ? nostro importantissimo collaboratore ? i suoi migliori auguri.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?