E’ cominciato tutto con una cena confidenziale in compagnia dell’intero staff della T.S.A. Total Sounding Area e poi, ci siamo ritrovati ad assistere al debutto del talentuoso DJ lagonegrese Rony Spen (all’anagrafe Giuseppe Spena).

Nell’accogliente cornice della discoteca “La buca di Bacco“, ad Ascea Marina (SA), ha presentato il suo primo singolo “The Music Plays“, una perfetta comunione di suoni, voci e danze orientali che hanno destato l’attenzione e ‘scosso’ i danzatori di turno. Numerosi i giovani accorsi per l’evento, che però hanno dovuto attendere un po’, prima di vedere all’opera il nostro Rony Spen. Appena salito dietro la console è bastato pazientare un attimo per leggere il feeling immediato creatosi con il ‘Popolo della Notte’ a dimostrazione che Rony, per lungo tempo, è stato uno di loro e come fanno intendere le sue parole ha intenzione di continuare ad esserlo – “E’ importante stabilire una sorta di tacito patto con chi ti sta di fronte, farsi sentire vicino a loro, ma soprattutto, capire le reali ‘esigenze di movimento’” – Insomma, una vera e propria indagine accurata dell’ideal-tipo danzante.

E sono state, forse, proprio la conoscenza e l’esperienza degli ultimi anni il vero segreto dell’immediato successo, che in una perfetta sinergia con l’intero team di lavoro, dalla produzione alla gestione, hanno portato ai sorprendenti risultati: “The Music Plays” è già in due compilation di Media Records, Super Dance.fm3 e Reactor, oltre che nella programmazione fissa di tre emittenti radiofoniche, Radio Italia Network, Disco Radio e Radio Ibiza. Ma i vantaggi sono anche altri.
Il giovane DJ, può vantare lo splendido lavoro svolto con minuziosità e serietà dall’intera T.S.A. Total Sounding Area, oltre che l’essenziale supporto dell’intero gruppo che lo accompagna nelle uscite ufficiali, indispensabile per creare quelle atmosfere necessarie ad ‘ipnotizzare’ i corpi e le menti di ballerini adrenalinici: stiamo parlando dell’estroso percussionista Pierpaolo Grezzi, della splendida voce  di Anna Giusy Albanese e della sinuosa ballerina Donatella ‘Jolie’ Viceconti.
Un mescolarsi di generi ed esigenze perfettamente accordati dalle coreografie e dall’esperienza del loro Produttore Musicale, Antonio Deodati e dalla professionalità tutta d’un pezzo del Project Manager, Gianluigi Pagliaro. Siamo di fronte ad una realtà consolidata che ha intenzione di ramificare sempre di più le sue radici, scoprire e valorizzare altri talenti.

Non bisogna sorprenderci se nella nostra Regione succedono queste cose, perché ogni sentimento di sorpresa va ad acuire il senso di inadeguatezza ed arretratezza che si vuole attribuire alla Basilicata.

Rony Spen ha sorpreso per la sicurezza dimostrata, per aver subito preso in mano la situazione e per la disinvoltura con la quale si è mosso. E’ un ventiduenne deciso e dalle idee chiare – “Prima di esibirmi ero abbastanza tranquillo riuscendo a mettere da parte l’emozione” […] “Uno dei miei obiettivi principali è quello di crescere sensibilmente e musicalmente, guardare sempre avanti: in questo caso ad ottobre, periodo che dovrebbe vedere l’uscita del mio secondo singolo“. Vola alto il giovanissimo DJ, ma per il momento si appresta a volare in Francia per un tour promozionale, dove si è concluso da poco un accordo tra un’etichetta locale e l’etichetta italiana Net’s Work Records per la distribuzione del disco oltre le Alpi. “The Music Plays”, insieme alle sonorità particolari, non vuol presentarsi solo come musica da ballo e ‘sballo’, ma cerca di lanciare un messaggio preciso, ispirato dai drammatici eventi dell’11 settembre 2001: “War Stops: Music Plays” è lo slogan portante. E’ la dimostrazione che anche la snobbata musica da discoteca insegue dei valori.

Mentre scrivo mi vengono in mente le immagini di giovani che continuano a ballare e l’energia del “Fenomeno” Rony che non ha voglia di smettere mai, insieme alle parole di elogio del suo Produttore, Antonio Deodati: “E’ un’enorme soddisfazione aver raggiunto questi risultati ed anche con circa un anno di anticipo rispetto alla nostra pensata pianificazione. Devo complimentarmi anche con Pierpaolo, Donatella e Anna Giusy che indipendentemente da Rony Spen avranno una loro carriera. Tutto questo fa ben sperare per il futuro e per gli altri artisti della T.S.A. Total Sounding Area“. Intanto le luci de “La buca di Bacco” a poco a poco si spengono per aprirsi presto da qualche altra parte. Fly Up Rony!

Per ulteriori informazioni: www.totalsoundingarea.it e www.lucanianet.it/musicfunworld

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?