ARSENICO E VECCHI MERLETTI
13 -14 -16 AGOSTO 2001
0RE 21,30
ROTONDA (PZ)
PISCINA COMUNALE

Ad agosto la compagnia teatrale amatoriale “Liberamente” di Rotonda torna in scena con la commedia di Joseph Otto Kesserling

La compagnia amatoriale “Liberamente” di Rotonda ed il suo cast di attori composto da Silvestro Maradei, Luigi Madormo, Francamaria Esposito, Francesco Tarantino, Gianni Gallo, Marianna Malancone, Domenico Tarantino, Iole Esposito, Antonio Vitale, Antonello Mango e Francesco Filizzola, affronta il capolavoro di black humour di Joseph Otto Kesselring, che, in questa commedia, raggiunge il massimo dell’originalità, del rendimento e dell’abilità espressiva: il congegno, di assoluta precisione, è regolato da meccanismi costruttivi che si sublimano in momenti di alto teatro.

Caratteristica essenziale che ha decretato il trionfo mondiale di “Arsenico e vecchi merletti” è la felice sorgiva congiunzione di un animatore spirito surreale in un corpo scenico di assoluto realismo.

Con arguto umorismo, sono rappresentate le manie omicide di due simpatiche vecchiette in un grado di equilibrio in cui l’autore plasma nella sua forma comica il materiale incandescente della sua elaborazione. La regia di Silvestro Maradei strizza l’occhio al cinema ed ai fumetti, specie nella riproduzione scenica dei rumori, resi particolarmente esagerati da effetti sonori che amplificano, a volte in modo caricaturale, la loro consistenza. Spesso, infatti, sembra quasi di trovarsi all’interno dell’universo delle “nuvole parlanti”, dove i rumori sono espressi tramite i “gulp!”, i “crash!”, i “bang!”. L’uso smodato degli effetti sonori vuole caricare di comicità le varie scene che compongono la commedia, offrendo a volte “gags” inaspettate. Gli stessi personaggi, particolarmente caratterizzati, intendono spostare l’interpretazione sul grottesco più che sul genere naturalistico. La casa dei Brewster, è una casa di pazzi, anche i più savi restano coinvolti e si lasciano condizionare dall’irrazionalità che sprizza da quell’ambiente.

L’occasione giusta, anche per il pubblico, di lasciarsi andare per due ore di comicità, infarcite di sana “suspence” e confrontarsi con un testo classico del repertorio comico contemporaneo di Broadway che fu replicato per 1444 giorni consecutivi, ispirando lo stesso Frank Capra a trarne una pellicola per il grande schermo interpretata da Cary Grant.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?