LA DELOCALIZZAZIONE DELLA SIDER POTENZA IL PRIMO OBIETTIVO.

Si è costituito un comitato di associazione e cittadini con l’obiettivo di porre in essere iniziative finalizzate alla  riqualificazione dell’area del parco Fluviale del Basento che, nonostante gli ingenti investimenti effettuati,  si trova in un intollerabile stato di degrado.

Il primo obiettivo in tal senso è sicuramente quello di ottenere la delocalizzazione della Sider Potenza,  l’acciaieria che continua giornalmente a emettere  il suo carico inquinante di fumi  e particelle (tra cui anche cadmio, diossina e piombo sostanze notoriamente cancerogene), in ampie zone della città, oltre  a produrre insopportabili rumori, enormi quantitativi di rifiuti   e causare  un incremento del  traffico di mezzi pesanti,  costituendo quindi nell’insieme un’attività di violento impatto sulla città capoluogo.

La vicenda della Sider Potenza, oramai annosa, è recentemente balzata alla cronaca in relazione al cambio di proprietà , sulle cui intenzioni al momento nulla è dato di sapere, e grazie ad un ennesimo incidente verificatosi il 24 maggio quando uno scoppio ha semidistrutto un capannone.

Il comitato ritiene pertanto che la Sider Potenza non possa più continuare a svolgere la propria attività  per il pericolo che essa costituisce per la salute dei cittadini tutti, degli stessi lavoratori e per l’ambiente, valutazioni del resto ampiamente condivise dai partecipanti al tavolo di concertazione messo su non molto tempo fa dai rappresentanti della Regione, Provincia, ASI, Proprietà, Organizzazioni sindacali, ambientalisti e comitati di cittadini, ma le cui dichiarazioni sono rimasti poi lettera morta.

Il comitato annuncia la realizzazione di un dossier sulla Sider Potenza come primo atto a cui seguiranno una serie di iniziative  di sensibilizzazione verso i cittadini ed iniziative in sede istituzionale ed eventualmente anche in sede giudiziaria, per spingere verso una soluzione che la città non più aspettare.

Si invitano tutti i cittadini e le organizzazioni che condividono i suddetti obiettivi ad aderire al comitato.

Per informazioni:

F.to
Per il Comitato di delocalizzazione della Sider Potenza
Per il Comitato di quartiere di Bucaletto
Per il Movimento Azzurro
Per Legambiente Basilicata
Per il WWF

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?