“Europa e allargamento” è il tema del convegno-dibattito in programma domani, 9 maggio, alle 17, a Potenza, al Museo provinciale. L’iniziativa è promossa dalla Provincia di Potenza, dal Parlamento Europeo, Ufficio per l’Italia Commissione Europea, Rappresentanza per l’Italia, “Con il Contributo del Parlamento Europeo”.
“L’iniziativa – ha detto il Presidente della Provincia Vito Santarsiero – rientra nel programma di attività avviato dalla Provincia di Potenza per approfondire e consolidare i rapporti anche con Paesi al di là dei confini dell’Europa. Abbiamo necessità – ha ribadito il Presidente – di guardare, in particolare, al Mediterraneo,  bacino di grandissimo interesse, punto di incontro di culture e di popoli che nella pace e nelle solide relazioni trovano slancio per lo sviluppo e la cooperazione. E’ proprio intorno al Mediterraneo che si misurerà il percorso socio-politico dell’Unione Europea”.

Il convegno consentirà di guardare anche alla preoccupante situazione socio-ambientale dell’area geo-politica del sistema Mediterraneo-Mar Nero che si pongono in maniera fortissima visto gli elevatissimi livelli di inquinamento e la scarsa azione di tutela del bacino.
In tale direzione, il Presidente della Provincia Santarsiero,  su proposta del professor Mario Pavan dell’Università di Pavia, esperto di problematiche ambientali del Mediterraneo, già Ministro dell’Ambiente, domani annuncerà la presentazione di un ordine del giorno, che sarà sottoposto all’attenzione del Consiglio Provinciale di Potenza, con la proposta della costituzione di un CENTRO INTERNAZIONALE PER IL SISTEMA MEDITERRANEO-MAR NERO  che “approfondisca tali questioni per lo sviluppo futuro dei popoli dell’area in un’armonia collaborativa a fini pratici e culturali nella direzione di una nuova mediterraneità”.

“Il futuro del Sistema Mediterraneo-Mar Nero, degli Stati coinvolti e dei nostri popoli, dipende da una comune stretta collaborazione paritaria e a tal fine – ha concluso Santarsiero – si propone che questo voto nell’interesse comune e generale, trovi l’adesione di altre Province e Regioni italiane e di altri Paesi appartenenti all’Europa, all’Asia Minore, all’Africa Settentrionale ugualmente coinvolti nel sistema”.

La manifestazione “Europa e allargamento” si articola in due momenti:
il convegno-dibattito, alle 17, al Museo Provinciale e il Concerto per il Mediterraneo, alle 20.30, al Teatro Don Minozzi, presso l’Istituto Principe di Piemonte.

Al convegno interverranno il rappresentante dell’Ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo Paolo Meucci, l’arcivescovo Metropolita di Potenza mons. Agostino Superbo, il presidente della Fiera del Levante Luigi Lo buono, il Console della Tunisia, Brahim Riahi, il professor Mario Pavan dell’Università di Pavia, esperto di problematiche ambientali del Mediterraneo, già Ministro dell’Ambiente, gli eurodeputati on. Gianni Pittella e on. Giuseppe Brienza, il Presidente della Commissione Giustizia del Parlamento Europeo on. Giuseppe Gargani. Modererà il dibattito il direttore di Rai Sat Med-TG3 Mediterraneo. Concluderà i lavori il presidente della Provincia di Potenza Vito Santarsiero.

Il Concerto per il Mediterraneo, al teatro Don Minozzi, alle 20.30, sarà tenuto dall’Orchestra “Carlo Gesualdo” e dal Coro “Vox Populi” diretti dal Maestro Nicola Ventrella. Solisti Eun Kyoung Shu (soprano), Luigi Farina (tromba), Cecilia Laca (violino), Carmine Viggiano  (violino). Eseguiranno musiche di Beethoven, Haydn, Elgar, Albinoni e Bach.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?