Il ministro per l’Innovazione e le Tecnologie Lucio Stanca consegnerà diplomi di specializzazione del Progetto Pilota di Alfabetizzazione e Formazione Informatica ai rappresentanti delle Pubbliche Amministrazioni lucane che vi hanno partecipato tra i quali il dirigente dell’ Unità di Direzione “Sistema Informativo” del Comune di Potenza,  Dr. Teodosio De Bonis e gli Istruttori informatici Rag. Riccardo Mario Rossini e Christian Sassano sempre dell’Amministrazione comunale.

La cerimonia di consegna avverrà domani mattina nel corso della giornata di discussione sugli indirizzi per la costruzione dell’amministrazione elettronica e sui servizi di supporto alla progettualità sul territorio che si svolgerà presso la sede di Macchia Romana dell’Università degli studi della Basilicata, aula Magna Facoltà di Scienze.

L’incontro rientra nelle iniziative del Piano di comunicazione per l’eGovernment realizzato dal Formez con risorse del Dipartimento della Funzione Pubblica.

Il Comune di Potenza si pone in una posizione di tutto rispetto per quanto riguarda il livello di informatizzazione.

Nel corso del 2001 e’ stata realizzata la Rete Telematica che ha consentito il collegamento di oltre 200 postazioni di lavoro attualmente  distribuite su sette  sedi differenti (sede centrale e sei sedi periferiche),a queste si aggiungeranno altre sedi Comunali e non quali Bucaletto , nuovo  Palazzo Comunale, Tribunale, Sem.

Le tecnologie informatiche non hanno investite solo la visibilità esterna del Comune attraverso l’accesso ad Internet, ma costituisce anche un utile supporto per l’organizzazione interna.

Attraverso la dotazione di nuovi Personal Computer ai dipendenti comunali e la creazione di una rete metropolitana su tecnologia  IP  si e’ velocizzato e facilitato il lavoro degli impiegati, migliorando allo stesso tempo il servizio reso al cittadino.
Oltre ad un significativo aumento delle postazioni di lavoro informatizzate , si e’ reso necessario anche incrementare la potenza di calcolo distribuita per migliorare  la cooperazione tra le diverse sedi del Comune.
Attualmente accanto alla dotazione di un personal computer , ogni dipendente dispone anche di una serie di servizi di comunicazione , sia interna che esterna (posta elettronica, ftp, intranet, internet.) realizzando in tal modo una maggiore rapidità e snellezza nella comunicazione interna.
La rete Comunale in particolare , comprende Server di comunicazione (per la gestione della comunicazione tra sistemi), Server applicativi (che eseguono le applicazioni secondo modalità client server) , e Sever  di accesso ai dati (che consentono l’ accesso alle basi di dati).
Una particolare attenzione e’ stata rivolta al problema della sicurezza informatica dotandosi di un sistema di sicurezza (Firewall) e di un sistema antivirus centralizzato.

Sono stati realizzati dei corsi formativi per il personale amministrativo del Comune , in base a quelle che erano le esigenze richieste delle diverse attività. Parallelamente , attraverso la rete , e’ stato potenziato il decentramento dei servizi sul territorio.
Si ritiene infatti che una migliore organizzazione funzionale , accompagnata da un alto grado di informatizzazione e dallo sviluppo di una efficace rete interna , determinerà un duplice vantaggio :

1. L’ instaurarsi di un flusso informativo costante tra uffici , eliminando passaggi di carte , con conseguente acquisizione di efficienza e rapidità di esecuzione dei processi all’ interno dell’ amministrazione stessa;
2. La possibilità di fornire all’utente finale un’informazione aggiornata relativamente allo stato di una pratica, o alle caratteristiche e modalità di erogazione di un servizio.

In questo momento si sta concludendo una gara per l’acquisto di 115 personal computer  e di tutti quei strumenti, quali videocamere, telecamere , proiettori digitali, software per lo sviluppo web, atti a potenziare il Sistema informativo comunale.

L’ amministrazione comunale di Potenza per il ridisegno del proprio flusso informativo si e’ ispirata alla massima flessibilità, cosi’ da potersi adattare ai mutamenti tecnologici, organizzativi e sociali, quindi  adotterà i necessari provvedimenti perché venga favorita l’ innovazione tecnologica all’ interno dei propri settori funzionali , anche aderendo a progetti che altre amministrazioni hanno posto in essere .

Obiettivo primario individuato dall’ Amministrazione Comunale e’ l’ attuazione del decentramento e della semplificazione amministrativa;

Gli strumenti sui quali concentreremo gli sforzi , nel medio termine sono , sono la carta dei servizi e l’ archiviazione elettronica dei documenti, al fine di aumentare l’efficienza dei  servizi e facilitare l’ accesso agli stessi da parte dei cittadini, delle imprese e dei  soggetti sociali ed economici della città.

Evidente e’ la volontà di orientare le forze verso due aspetti principali : la qualità dei servizi ed il risparmio nei costi di funzionamento.

 

 

 

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769 Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?