Nelle festività natalizie i braccianti agricoli avranno i loro soldi

A quanto pare, sotto l’albero di Natale, gli Operai Forestali in fermento da tempo, troveranno anche gli stipendi arretrati.
E’ quanto è stato comunicato alla Comunità Montana dalla Regione Basilicata.
Ma, nonostante questo spiraglio di luce, gli operai, non rinunciano a presentare un esposto alla Procura della Repubblica, per fare chiarezza sulla vicenda degli stipendi arretrati e venire a conoscenza dei motivi reali che hanno originato il disguido.
Nel clima di tensione sfociato in manifestazioni, sit-in ed animate proteste, non viene risparmiato il Consigliere Regionale Restaino.
Gli Operai gli fanno sapere che la decisa “rivolta” non ha riguardato solo i forestali di Trecchina e Maratea, ma quelli di tutto il Lagonegrese.
Inoltre, cambiando il fronte dei processati, aggiungono:
Le responsabilità della Comunità Montana sono tante e gravi, e non travassero la scusa della Moneta Unica!“.

Ci sembra che dai toni usati, dal clima esagitato e battagliero e dalle accuse che non risparmiano nessuno, sentiremo ancora parlare di questa storia.

0 Comments

Leave a reply

©2024 Associazione Promozione Sociale Lucanianet.it - Discesa San Gerardo 23/25 85100 Potenza CF 96037550769 info@lucanianet.it