Al via la Scuola di perfezionamento in anticorruzione e appalti PA

Al via a Salerno la prima edizione della Scuola di perfezionamento in anticorruzione e appalti della Pubblica Amministrazione

La vicina Università degli Studi di Salerno e il dipartimento di Scienze Giuridiche si confermano sedi di eventi di alta formazione e perfezionamento professionale. È infatti prevista a breve la partenza della prima edizione della Scuola di perfezionamento in Anticorruzione e Appalti della Pubblica Amministrazione che si prefigge l’obiettivo di offrire una formazione specialistica a carattere professionalizzante.

L’offerta della Scuola di perfezionamento include un compendio di conoscenze altamente specialistiche in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture della pubblica Amministrazione con un’attenzione particolare riservata ai temi della prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione. Un progetto così strutturato dall’Università per rispondere ai mutamenti intervenuti a livello europeo e nazionale in materia di appalti e alle concessioni in vigore da aprile 2016 in materia di nuove norme sull’anticorruzione.

L’obiettivo della Scuola è strutturare competenze e conoscenze specifiche destinate a dirigenti e funzionari di Ministeri o altre amministrazioni dello Stato, Regioni, Province, Città metropolitane, Comuni, Camere di Commercio e altri enti locali. Destinatari sono anche le figure professionali come avvocati, commercialisti, ingegneri e architetti al fine di costruire un know how di competenze integrate e perfezionate.

Docenti del corso di perfezionamento in anticorruzione e appalti della P.A.

Direttore del Corso è l’illustre Prof. G.M. Esposito, Professore ordinario di Diritto Amministrativo per la Scuola di Giurisprudenza dell’ateneo salernitano, già dirigente generale presso l’amministrazione dello Stato e responsabile Anticorruzione nazionale per il governo centrale.
La Scuola si avvarrà di un Comitato Scientifico presieduto dal Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, Dott.ssa R. De Nictolis, suddiviso in sezione amministrativa, presieduta dal Dott. A. Urbano, Presidente T.A.R. per la Campania (sezione Salerno) e in sezione penale presieduta dal Prof, A. Castaldo quale Professore ordinario di diritto penale presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Salerno. Il Comitato Scientifico vede la presenza di altre prestigiose personalità come il Prof.G. Alpa (professore ordinario di diritto privato Università di Roma, La Sapienza), il Prof. A. Amatucci (già professore ordinario di Istituzioni di diritto commerciale, Università di Salerno), Prof. A. Clarizia (professore ordinario di Diritto Amministrativo, Università di Roma, La Sapienza), Prof.ssa M.A. Sandulli (professore ordinario di Diritto Amministrativo, Università degli Studi di Roma Tre), Prof. L. Kalb (professore ordinario di Diritto processuale penale) prof. A,. Fiorella (professore ordinario di diritto penale, Università di Roma, La Sapienza) e il Dott. L. Primicerio quale Procuratore generale della Corte d’Appello di Salerno.

Un’occasione unica per il Sud Italia, in particolare per la formazione post lauream in materia di contratti, appalti e procedure della Pubblica Amministrazione e anche in tema di trasparenza pubblica in funzione anticorruttiva, nell’intento di migliorare la resa stessa dell’attività pubblica e privata di settore, dalla fase di indirizzo e programmazione sino allo svolgimento dei relativi procedimenti di attivazione, alla luce di un nuovo modello di Amministrazione.

Per visualizzare il bando di partecipazione e scaricare la domanda di ammissione, presentabile entro il 31 Gennaio 2017, è necessario collegarsi al sito ufficiale dell’Università di Salerno. Il corso si terrà presso le aule della Scuola di Giurisprudenza e offre un programma didattico altamente specialistico, articolato in lezioni frontali e seminari per un totale complessivo di 100 ore di lezione al termine delle quali sarà rilasciato un attestato ai partecipanti.

 

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza
tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it
Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769
Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?