Il Castello di Laurenzana

Il castello di Laurenzana

Il castello di Laurenzana sorge solitario su una rupe all’estremità dell’abitato. Nel 1150 i Normanni edificarono la struttura su una vecchia fortificazione longobarda o su un eremo di monaci basiliani. L’origine del castello è legata a una leggenda, che cerca di colmare le lacune della storia ufficiale.

Tra mito e realtà

Secondo il mito, Muettin del Merlo, uno vassallo dell’Italia meridionale, giunse a Laurenzana intorno all’anno Mille. Invidioso delle fortezze appartenenti agli altri vassalli della zona, Muettin si impegnò nella costruzione di un grandioso castello. Fu scelta la cima di una rupe come sede per la nuova fortificazione che era già abitata da un eremita proprietario di un tesoro sacro. Muettin uccise l’eremita, si impossessò della sua fortuna e nei pressi della sua tomba diede inizio ai lavori di costruzione.
Ogni giorno gli operai di Muettin, guidati da un forza soprannaturale, si uccidevano sulla tomba dell’eremita e di notte la voce del vecchio perseguitava il saraceno.
Scomparsi tutti i sudditi, Muettin continuò in solitudine l’edificazione del castello. A opera conclusa, il vassallo salì in cima alla fortezza per poterla contemplare e giunto alla sommità  sentì la voce dell’eremita che lo invitava a seguirlo. Il saraceno provò a non ubbidire al comando della voce ultraterrena, ma avvertì una spinta e girandosi vide le mani di cento scheletri. In preda al panico, Muettin corse disperatamente su e giù per il cortile del castello per giorni e giorni. La fuga ebbe fine solo quando Muettin sentì consumasi gradualmente la carne, la pelle e le ossa, fino a scomparire nel nulla.

Non è stato ancora avviato uno studio esaustivo sul castello di Laurenzana. Secondo l’opinione di alcuni esperti, le parti più antiche della costruzione andrebbero individuate nella cinta muraria. Il resto sarebbe frutto di una radicale ristrutturazione effettuata nel corso del XVI e XVII secolo.
Questi mutamenti fecero sì che il corpo centrale si ampliasse inglobando le strutture di difesa. Grazie alle modifiche, il castello di Laurenzana è sopravvissuto in buone condizioni sino agli anni ’50 dello scorso secolo. Negli ultimi anni è stata è stata avviata una misura di recupero e riqualificazione della struttura.

 

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza
tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it
Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769
Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?