Sebaste Salvatore

di Francesco Cosenza

 

E’ nato a Novoli (Lecce) nel 1939.

Dopo aver conseguito il diploma presso l’Istituto d’Arte di Lecce (1956),
ha frequentato e si è diplomato in arredamento al Magistero di Belle
Arti di Firenze
. Qui si è avviato all’arte incisoria su suggerimento
del suo insegnante di storia dell’arte Alessandro Parronchi.
Si è perfezionato poi nelle tecniche incisorie presso lo studio calcografico
di Mario Leoni, a Bologna.

Vive a Bernalda, dove per
molti anni ha insegnato con l’incarico di docente d’Educazione artistica
presso la Scuola Media.

Svolge un’intensa attività pittorica, grafica e scultorea negli studi
di Bernalda, Roma, Bologna
e Milano.

A Bernalda, dal 1966, ha anche
il laboratorio calcografico, punto d’incontro e d’animazione culturale
di artisti contemporanei. In questo studio, tra l’altro, ha stampato,
nel1980, otto acqueforti di Joseph Beuys -le uniche realizzate
dall’artista tedesco.

Dal 1975 al 1977 è stato Presidente del circolo culturale “La Scaletta”
di Matera, dove ha fondato,
con altri amici artisti, la “Scuola libera di grafica”.

Nel 1992 ha esposto i suoi libri d’arte a “The Museum of Modern
Art”
di New York ed è stato inserito nel catalogo “The artist
and the book in twentieth -century Italy”, a cura di Ralph Jentsch. (Ed.
Allemandi, Torino); nel 1994 ha partecipato alla mostra del libro d’arte
al Museo Guggenheim di Venezia ed è presente nel catalogo de “I libri
d’artista italiani del Novecento” (Ed. Allemandi, Torino).

Dal 1956 ad oggi ha realizzato moltissime mostre di pittura: personali
e collettive in Italia e all’estero.

Sue opere di pittura e scultura sono collocate in edifici pubblici, chiese
e musei.

La sua documentazione artistica si trova negli archivi storici della
Biennale di Venezia, della Quadriennale di Roma, della Galleria Nazionale
d’Arte Moderna di Roma, della Galleria per l’Arte Italiana del Novecento
a Firenze, del Kunsthistorisches instituta Firenze, del Dipartimento delle
Arti Visive dell’Università degli Studi di ‘Arte Moderna e dell’lnformazione
a Senigaglia (Ancona), della Fondazione Re Rebaudengo a Guarenze (Cuneo),
del Centro culturale polivalente a Bagnacavallo (Ravenna) e della Schweizerschaft
der freund von kunstauktionen di Max Bollag a Zurigo.

Negli anni ’90 suoi “scritti d’arte” sono stati divulgati su “Basilicata
Regione” e su “Cronache lucane” ed oggi con “I percorsi d’ Arte in Basilicata”
sul periodico “Informazioni Risorsa Cultura”, del consiglio Regionale
di Basilicata. Ne11998, per l’edizione “Novaluna” di Brescia, ha pubblicato
“Pensieri in movimento”, diario d’appunti e riflessioni critiche su e
intorno all’arte. Dal 1998 è Direttore artistico della “Pinacoteca comunale
d’ Arte Moderna Bernalda-Metaponto”.

È responsabile per la Basilicata dell’ART CLUB, Associazione artistica
internazionale indipendente con sede a Milano, via F. Redi.

Nel 1999 è stata stampata la monografia, per l’edizione “Pinacoteca Comunale
d’Arte Moderna Bernalda-Metaponto”.

0 Comments

Leave a reply

associazione - progetto - collabora - identificati - note legali - privacy - contatti

Associazione Lucanianet.it c/o Broxlab Business Center | P.zza V. Emanuele II, 10 | 85100 Potenza
tel.+39 0971.1931154 | fax +39 0971.37529 | Centralino Broxlab +39 0971.1930803 | ­www.lucanianet.it | info@lucanianet.it
Testata Giornalistica registrata al tribunale di Potenza n° 302 del 19/12/2002 | ­C.F. 96037550769
Invia un tuo contributo tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN : IT 31 E 08784 04200 010000020080

Log in with your credentials

Forgot your details?