Error: Only up to 6 modules are supported in this layout. If you need more add your own layout.
  • La Scuola del Graffito di Montemurro compie dieci anni. Al via l’edizione 2013
  • Via al progetto SONA. Parte da Matera il tour de “LAMADRE”
  • I sogni degli uomini sono l’anima dei territori
  • “Viaggiatori di nuvole”, uscito il nuovo romanzo di Giuseppe Lupo

La Scuola del Graffito di Montemurro compie dieci anni. Al via l’edizione 2013

Written by Gianni Lacorazza. Posted in Arte&Artisti, Eventi, Eventi di Scuola del graffito a Montemurro, News su Salvatore Sebaste, News su Scuola del graffito a Montemurro, Primo Piano, Salvatore Sebaste

LogograffitiPrende il via domenica 25 agosto l’edizione 2013 della Scuola del Graffito polistrato di Montemurro, fondata dieci anni fa dall’artista Giuseppe Antonello Leone. Una iniziativa particolare che ha dato vita ad un’esperienza artistica guardata con interesse dal mondo dell’arte contemporanea e portato il paese della Val d’Agri ad installare nel centro abitato già una trentina di graffiti, realizzando un museo all’aperto che ogni anno si arricchisce di nuove opere e di nuove firme dell’arte lucana, nazionale ed europea.

IMG-20130330-00295La tecnica di realizzazione consiste nel sovrapporre vari strati di malta colorata su cui graffiare fino a tirar fuori il bassorilievo pietrificato, che rimane inalterato nel tempo.
Anche quest’anno, il paese ospiterà per diversi giorni gli artisti invitati a Montemurro ad apprendere la tecnica e, attenendosi al tema definito, realizzare il graffito che verrà installato su edifici pubblici e lasciato lì alla fruizione di un pubblico che di anno in anno sta scoprendo questa esperienza singolare. Quest’anno, in occasione sia dell’Anno della Fede che della ristrutturazione di un edificio adiacente alla chiesa del santo patrono, san Rocco, il tema è “Luoghi del Sacro e del Sublime”, e su tale ispirazione gli invitati produrranno l’opera.
Gli artisti ospiti a Montemurro nei prossimi giorni saranno Silvio Cattani di Rovereto, Anna Lorenzetti di Senigaglia, Salvatore Sebaste di Bernalda, Felice Lovisco di Potenza. A questi si aggiungono Lucia Bonelli e Michele Barbaro di Potenza, Gesualda Marsico di Picerno e Joseph Troìa di Napoli.
C’è da aggiungere che per la Scuola del Graffito, il 2013 è un anno di svolta in quanto, in occasione del decennale si è costituita un’associazione ad hoc che gestisce gli eventi, tutela la tecnica e promuove le relazioni con accademie, artisti e luoghi dell’arte interessati all’esperienza. L’associazione “Scuola del Graffito di Montemurro” è nata dalla collaborazione di tre associazioni lucane – Bellivergari di Montemurro, Lucanianet di Tito e DNA-MarateaContemporanea di Maratea – che, in collaborazione con il Comune di Montemurro hanno realizzato le scorse edizioni.

IMG-20130705-00424

L’associazione ha per presidente onorario il maestro Giuseppe Antonello Leone, presidente Nicola Giuliano Leone e direttore artistico Mimmo Longobardi, a cui Leone ha tramandato i suoi insegnamenti.
Inoltre, in occasione del decennale, ha visto la luce la pubblicazione “Graffiti polistrato montemurresi”, realizzata dai componenti del comitato scientifico della scuola con la finalità di riassumere questi primi dieci anni di esperienza e di definire la tecnica e i materiali di realizzazione.
Il calendario dell’iniziativa, che è supportata nell’ospitalità degli artisti dalla locale Pro Loco, si apre il 25 agosto con l’evento di inaugurazione mentre dal 27 agosto sarà aperto il laboratorio in cui gli artisti realizzeranno pubblicamente i loro graffiti.

 

 

 

 

locandina2013